oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Barbed_wire_hands

 

In Bulgaria meridionale verranno aperti altri due centri di accoglienza per i richiedenti asilo

La Radio nazionale bulgara ha comunicato che sono stati avviati controlli nei confronti dei poliziotti del punto di frontiera Kapitan Petko voyvoda” al confine bulgaro-greco a causa di sospetti che gli stessi avessero percepito tangenti in cambio di traffico di profughi.

Le indagini sono state avviate nei  confronti di 15 di un totale di 17 poliziotti di frontiera del suddetto valico. Nove di loro rischiano il licenziamento disciplinare e agli altri sei verranno inflitte sanzioni più leggere.

I poliziotti indagati sono stati licenziati. Il valico di frontierа e` stato riorganizzato e funziona normalmente.

Nel frattempo il centro stampa del governo ha comunicato che circa mezzo milione di lev del budget del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali verrà destinato all’ integrazione dei profughi in Bulgaria.Verranno costruiti, inoltre, altri due centri di accoglienza dei richiedenti asilo nel Sud della Bulgaria.

Tuttavia, facendo riferimento a quanto detto dal Presidente dell’ Agenzia statale dei profughi Nikola Kazakov, gran parte dei profughi non vogliono integrarsi e lavorare ma di vivere sulle spalle dello Stato. Secondo lui attualmente nei centri di accoglienza ci sono mille persone con lo status di profughi ( e rispettivamente con diritti molto simili a quelli di tutti i cittadini bulgari), i quali riufiutano di accettare il lavoro proposto.

Il Ministro degli Affari esteri Daniel Mitov a sua volta ha dichiarato che la Bulgaria è uno dei Paesi con il maggior numero di domande di asilo pervenute ma è piuttosto in basso nella lista del Fondo che fornisce  i fondi di solidarietà per i rifugiati.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

2D746BB4-9C57-4312-B78D-91E999C94392

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Il mea culpa di Calenda: “ Per 30 anni ho ripetuto cazzate sul liberalismo economico”

News image

Carlo Calenda fa mea culpa. Oggi il parlamentare europeo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Duplice attacco al cuore della produzione mondiale di petrolio in Arabia Saudita

News image

In Arabia Saudita nella giornata di sabato c’è stato un du...

Dal mondo