oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati feed.

Counting-money_002

I depositanti saranno divisi in 9 banche  a seconda dell’ ultima cifra nel codice anagrafico

La banca dalla quale i depositanti nella banca fallita Corpbank potranno prelevare i propri risparmi dipendera` dall’ ultima cifra del codice anagrafico (EGN). E` quanto ha comunicato ieri il Fondo di garanzia dei depositi. La stessa regola verra` applicata anche per le societa` e il loro codice identificativo. I depositi degli stranieri saranno pagati dalla First Investment Bank che servirà anche i cittadini il cui codice personale termina con la cifra 9.

Riportiamo qui di seguito i nomi delle otto banche che inizieranno a pagare i depositi garantiti a partire dal 4 dicembre p.v. tenendo presente che il primo trasferimento interbancario sarà gratuito.

EGN (codice anagrafico) - Banca

0 -                                          Banca DSK EAD

1 -                                          United Bulgarian Bank AD

2 -                                          Eurobank Bulgaria AD

3 -                                          Raiffeisen Bank (Bulgaria) EAD

4 -                                          Allianz Bank Bulgaria AD

5 -                                          UniCredit Bulbank AD

6 -                                          UniCredit Bulbank AD

7 -                                          Central Cooperative Bank AD

8 -                                          CIBANK EAD

9 -                                          First Investment Bank AD, compreso il servizio ai cittadini stranieri

Intanto ieri la Corte ha sospeso la causa relativa al fallimento della Corporate Commercial Bank a causa dei ricorsi presentati nella Corte Amministrativa da parte dei grandi azionisti contro la revoca della licenza della Corpbank. Secondo gli avvocati, se nel mese di giugno, quando si e` verificato il prelevamento di massa dei depositi, alla banca fosse stato concesso aiuto dello Stato al valore di 500 mila lev ( la somma che e` stata concessa alla First Investment Bank, ndr) ora la situazione sarebbe ben diversa. Gli avvocati affermano che si e` arrivati a questa enorme carenza di capitale in quanto la banca e` stata amministrata da questori nominati dalla Banca Nazionale bulgara.

I depositanti con depositi di oltre 100 mila euro dovranno aspettare che la banca dichiari il fallimento e che si proceda alla svendita dei beni. E non si sa se la somma ottenuta dalla svendita dei beni bastera` per tutti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

64785444_2340843206205415_4718368741157502976_o
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo