oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

 Graveyard_001

Ai parenti che non si prendono cura delle tombe dei loro cari defunti verra` inflitta una multa da 50 a 250 lev e dopo una seconda trasgressione  - da 250 a 500 lev. E` quanto ha deciso ieri il Consiglio Comunale di Sofia tramite modifiche del Regolamento sui parchi cimiteriali.

Inizialmente l’ azienda comunale “Parchi cimiteriali”  rilascera` delle prescrizioni, dopodiche`, qualora non venissero rispettate, infliggera` delle multe. “Non si tratta di una repressione di massa, l’ obiettivo di queste modifiche ha uno scopo educativo”, ha spiegato il vice sindaco della Cultura Todor Chobanov.

Ogni tomba dovrebbe essere pulita, ci si devono piantare fiori e arbusti bassi, ci devono essere i rispettivi  simboli e il nome del defunto. Una commissione ad hoc determinera` se la data tomba sia curata bene o bisogna imporre delle sanzioni.

I parenti saranno in grado di scegliere se curare personalmente la tomba oppure pagare per tale servizio ai dipendenti dell’ azienda comunale. La tassa annuale ammonta a 48 lev.

Sul territorio dei parchi cimiteriali verranno montate telecamere di sorveglianza. Entro due anni verra` creato anche un registro elettronico degli spazi di sepoltura riservati alle aziende che operano sul territorio dei cimiteri.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

61949899_2332104777079258_5562669117237886976_o
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Classe politica,competenze ed etica

News image

Tra la gente comune, ma anche tra le elites, si ripete, co...

Dal mondo