oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Ekaterina_Zaharieva

Nel budget della Bulgaria per il 2014 non e` rimasto neanche un lev per la manutenzione invernale. E` quanto ha dichiarato il vice Primo Ministro dello Sviluppo Regionale nel governo ad interim Ekaterina Zaharieva in un’ intervista per la BTV.

Facendo riferimento alle sue parole tutto e` stato speso gia` a meta` dell’ anno. Zaharieva ha detto che quando e` stata nominata alla carica di ministro si e` trovata di fronte a un budget del Ministero dello Sviluppo regionale e dell’ Agenzia dell’ infrastruttura stradale speso all’ 88%. La precedente Assemblea Nazionale ha aggiornato il budget, ma soltanto quello del Fondo Nazionale di assicurazione sanitaria, mentre avrebbe dovuto essere modificato il budget dello Stato, cioe` i fondi dei ministeri sono stati tagliati di nuovo e quindi i soldi destinati alla manutenzione invernale sono spariti del tutto”, ha detto Zaharieva valutando la situazione come “inacettabile”.

Poi ha spiegato che „le societa` lavoreranno ma verranno compensate nel 2015”.

Il vice Primo Ministro ad interim ha commentato anche il caso della Corporate Commercial Bank. Secondo lei non e` ancora troppo tardi per affrontare la crisi e una delle soluzioni possibili potrebbe essere rintracciare i “mancanti” 4.2 miliardi e restituirli nella banca.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Non ci sono articoli correlati


Foto del giorno

5E11C3FC-3745-412D-9CEF-B70E5CCF8AE9
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Mantenere la parola data è un valore democratico

News image

Mantenere la parola data è un principio morale elementare....

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Duplice attacco al cuore della produzione mondiale di petrolio in Arabia Saudita

News image

In Arabia Saudita nella giornata di sabato c’è stato un du...

Dal mondo