oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Anders_Fogh_Rasmussen_002

Anders Fogh Rasmussen

L' Alleanza effettuera' un rigoroso monitoraggio sull' implementazione del programma di modernizzazione dell' esercito da parte del prossimo governo

La NATO controllera' attentamente se il prossimo governo bulgaro rispettera' il piano di modernizzazione dell' esercito fino al 2020 approvato dal governo ad interim. E' quanto ha dichiarato il vice segretario generale della NATO Heinrich Braus in occasione di un incontro con il ministro della Difesa Velisar Shalamanov che ha avuto luogo alcuni giorni fa, citato dal quotidiano "Segà".

Egli avrebbe spiegato che qualora il prossimo governo rinunciasse al piano, Bruxelles infliggerebbe alla Bulgaria il cosiddetto programma di non sostegno, che limiterebbe il suo accesso ai programmi d' investimento della NATO.

Si tratta di una procedura d' infrazione, in quanto la NATO non dispone di altri metodi per punire i membri che non rispettano i propri impegni. Qualora la Bulgaria desiderasse di acquistare nuovi radar 3D, come indicato nel piano, non avrebbe l' opportunita' di usufruire dei programmi della NATO in materia di investimenti nel campo della sicurezza. Lo stesso vale per qualsiasi altro programma che richiederà investimenti da parte dell'alleanza.

Da diversi anni si sa che l' esercito bulgaro non puo' permettersi di partecipare alle azioni militari dell' Alleanza. Durante la sua visita a primavera, l' ex segretario generale della NATO Anders Fogh Rasmussen ha esortato la capitale Sofia a staccarsi dalla dipendenza della Russia per quanto riguarda l' esercito e di avviare un processo di modernizzazione. Alcuni mesi piu' tardi il governo ad interim ha presentato il "Piano 2020" che prevede l' acquisto di 8-10 missili occidentali e di "mandare in pensione" i vecchi aerei militari russi, che a sua volta ha causato uno scontro diplomatico tra le capitali Sofia e Mosca. Tuttavia, il leader del partito GERB Boyko Borissov ha dichiarato che qualora diventasse Premier non avrebbe rispettato il Piano 2020, in quanto la Bulgaria non dispone di fondi per acquistare missili.

Commenti  

 
0 #1 enrico dellavalle 2015-01-19 13:21
NO MISSILI IN BULGARIA.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Debito pubblico americano e il mito dell'arma cinese

News image

L’idea che la Cina possa utilizzare le quote di debito pub...

Dal mondo