oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

GERB_006

Il partito di Boyko Borissov GERB, indicato da tutte le agenize di sondaggi come il vincitore nelle prossime elezioni parlamentari, intende mantenere i livelli delle principali imposte in Bulgaria e di prestare speciale attenzione al settore energetico e a quello edile. E' quanto emerge dalla lettura del Programma del governo, pubblicato sul sito web del partito.

Il prezzo dell' elettricita', un argomento doloroso per GERB, che gli e' costato le dimissioni 18 mesi fa, occupa uno spazio chiave nel loro programma. Il partito promette di separare la regolamentazione del settore energetico in una commissione a parte che determinera' il prezzo della luce "cosi' come dovrebbe essere". Questo porterà inevitabilmente ad aumenti del prezzo dell'energia elettrica, che è stato a lungo tenuto basso artificialmente, ma comunque lo Stato compenserà tutte le persone povere – il numero delle persone che ricevono sostegni per l' energia elettrica aumenterà da 250 a 500 mila.

GERB promette, inoltre, il 100% di sovvenzioni per la coibentazione della "meta' degli edifici residenziali in Bulgaria" per cui dovranno essere messi a parte circa 2 miliardi di lev. Il partito intende prolungare la vita delle unita' 5 e 6 della centrale nucleare Kozloduy con ulteriori 20 anni. La moratoria sugli studi di fattibilita' per l' estrazione di gas di scisto rimarra', ma le ricerche di gas e petrolio nel Mar Nero andranno avanti attraverso la concessione di altri due blocchi: Silistar e Teres.

Il programma include anche alcuni cambiamenti strutturali attraverso la divisione del mega- ministero dell' Economia, Energia e Turismo in tre ministeri separati. Quindi i nuovi ministeri saranno in grado di migliorare "la capacità dello Stato di attrarre investimenti", e anche le entrate dal turismo, dice il programma.

E' prevista anche l' adesione della Bulgaria all' Unione bancaria europea e la priorità del partito sarà la stabilità finanziaria senza accumulare altri debiti.

GERB promettono di mantenere la tassa piatta del 10% per cittadini e societa' e anche "le piu' basse aliquote di accisa nell' Unione europea". Tuttavia, i Comuni saranno in grado di tassare i redditi delle persone fisiche con circa il 2% a loro discrezione.

GERB intende realizzare una migliore riscossione delle entrate attraverso la fusione dell'Agenzia delle Entrate nazionale con l'Agenzia delle Dogane, seguendo la raccomandazione della Banca Mondiale.

E' prevista la fusione di tutti i registri esistenti nell' Amministrazione pubblica in un sistema unico e la gestione elettronica di tutti i regimi di licenza e registrazione nel più breve tempo possibile.

Per superare l'arretratezza del nord-ovest della Bulgaria e delle zone periferiche, GERB promette stipendi piu' alti per gli insegnanti, la copertura di alcune procedure di fecondazione in vitro, aumento degli aiuti per i primi tre figli delle famiglie e riduzione delle stesse per le famiglie con piu' di tre figli.

Tuttavia, alcune ONG hanno descritto come allarmante la mancanza di misure concrete per la riforma giudiziaria nel programma politico non solo di GERB, ma anche degli altri partiti.

Il Presidente della sede elettorale Tsvetan Tsvetanov, invece, ha rassicurato che il partito ha dedotto le proprie conclusioni sulle debolezze e gli errori commessi nel corso degli anni come al governo cosi' anche in opposizione.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

5E11C3FC-3745-412D-9CEF-B70E5CCF8AE9
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Mantenere la parola data è un valore democratico

News image

Mantenere la parola data è un principio morale elementare....

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Duplice attacco al cuore della produzione mondiale di petrolio in Arabia Saudita

News image

In Arabia Saudita nella giornata di sabato c’è stato un du...

Dal mondo