oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Finance_1

Eurostat: PIL secondo trimestre 2014

Su base trimestrale il PIL bulgaro è aumentato dello 0,5% tra aprile e giugno 2014. Nell'Ue 28 l'indicatore ha segnato +0,2%,mentre nell'Eurozona è rimasto stabile (0%). Su base annua la crescita rilevata per la Bulgaria e' pari all'1,6%, maggiore rispetto sia all'UE 28 (1,2%) sia all'Eurozona (0,7).

Occupazione secondo trimestre 2014

Oltre 84,2 mila gli occupati in piu' (+3,8%) nel secondo trimestre 2014 rispetto ai primi tre mesi dell'anno, per un totale di 2,3 milioni di lavoratori. Secondo NSI, i settori che registrano la maggiore crescita sono l'alberghiero/ristorazione (56,5%), cultura/sport/divertimenti (19,3%) e l'agricoltura/pesca (7,4%).

Lo stipendio medio lordo e' a pari a 834 BGN ad aprile, 816 BGN a maggio e a 802 BGN a giugno. Il settore delle comunicazioni registra le retribuzioni piu' alte (1.767 BGN), sul versante opposto con 566 BGN, l'alberghiero e la ristorazione.

Sul fronte della disoccupazione: -1,5% rispetto al primo trimestre. I senza lavoro registrati sono 381.800. L'indice per il secondo trimestre e' pari all'11,4%.

Inflazione luglio 2014

Inversione di marcia: nonostante il dodicesimo calo a luglio su base annua (-1,1%), l'inflazione segna il secondo aumento, nel corso del 2014, su base mensile (+0,4%). E' quanto emerge dai dati resi noti dall'Istituto di statistica bulgaro-NSI. Su base congiunturale, gli aumenti piu' rilevanti si sono registrati nei prezzi dei trasporti e dei divertimenti/cultura (+4,3%).

Secondo i dati Eurostat, la Bulgaria detiene il primo posto su base annua in termini di deflazione, seguita dalla Grecia (0,8%), dal Portogallo (0,7%) e dalla Spagna (0,4%). Sul lato opposto della classifca l'Austria (1,7%), la Romania (1,5%) e il Lussemburgo (1,2%).

L'inflazione annuale dell'UE e' pari a 0,6%, per il solo mese di luglio arriva allo 0,5%.

Deficit bilancio primo semestre

Secondo quanto reso noto dal Ministero delle Finanze, il deficit di bilancio della Bulgaria a fine giugno risulta di 989,4 mld BGN (1,2% del PIL), di cui 556 mld BGN di disavanzo e 439,5 mld BGN di saldo negativo dei fondi comunitari. I ricavi, insieme ai fondi europei, sono pari a 14,2 mld BGN (+4,3 mln BGN rispetto allo stesso periodo del 2013), mentre le spese sono di 15,2 mld BGN (+7% su base annua). Le riserve fiscali risultano di 6,6 mld BGN, il gettito fiscale di 11,2 mld BGN (+2,7% su base annua).

Debito estero lordo a fine giugno

In base ai dati pubblicati dalla Banca centrale bulgara (BNB), il debito estero lordo della Bulgaria ammonta a 37,91 mld EUR, segnando un lieve aumento rispetto ai 37,34 mld registrati negli ultimi mesi del 2013, pari al 93,6% del PIL stimato per il 2014.

Fonte: ICE Sofia

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

sofia2

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Interviste e commenti

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

Dai nostri lettori

La narrazione dell'informazione

News image

Una volta la TV mostrava i fatti ed ai giornali spettava il compito di spiegarli. Oggi, con i giornali in fo... Leggi tutto

Punti di vista

Dal mondo

Coronavirus, Oms inchiesta ci sarà al momento opportuno

News image

L'assemblea dell'Oms ha approvato una risoluzione che sanc...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'