oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Corporate_bank_001

Lo Stato bulgaro che ha privato tutti gli azionisti con quote nella Corporate Commercial Bank sopra il 10% del diritto di voto per risolvere la crisi della banca, in fin dei conti rispettera' la legge e dara' loro la possibilita' di intervenire. E' quanto emerge da un comunicato ufficiale del Ministro delle Finanze Petar Chobanov nel quale si dice che il governo ha proposto al Fondo di Oman, che possiede il 30% delle azioni della banca, di garantire il denaro per poterla stabilizzare.

Conformemente alla legge, nei casi di difficolta' finanziarie di qualsiasi banca bulgara, gli azionisti dovranno ottenere la possibilita' di garantire le risorse necessarie per la sua stabilizzazione. Quindi ora lo Stato dovrebbe intervenire qualora essi non siano in grado di risolvere il problema da soli e attualmente non vi e' bisogno che il governo versi denaro pubblico, prelevi nuovi prestiti e che rifletta sul fatto quale dovrebbe essere l' importo massimo per garantire i depositi.

Qualora l' azionista riuscisse a garntire il denaro necessario alla Corporate Commercial Bank, la banca sarebbe in grado di aprire i battenti e di funzionare in modo regolare.

Commenti  

 
0 #1 Giancarlo Plodari 2014-09-02 11:41
Quando si prevede che la Corporate Commercial Bank di Sofia apra gli sportelli e sia in grado di fare fronte alle proprie obbligazioni?
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

2E7999C4-FCAC-4279-8EB9-633D66EA539A
Foto del giorno Bulgaria (sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Perché sei povero?

News image

Ti sei chiesto mai perché sei solo? Link video:https://yo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Prezzi del petrolio ed equilibri mondiali

News image

La guerra del prezzo del petrolio si sta surriscaldando. E...

Dal mondo