oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

 Supermarket_003

La Commissione per la Tutela della Concorrenza (KZK) ha sanzionato Kaufland Bulgaria con una contravvenzione di 542 662.50 leva per pubblicità ingannevole.

La sanzione si riferisce alle pubblicità, diffuse nel periodo da giugno 2010 ad aprile 2014 con l'affermazione che nessun'altra catena offriva prezzi migliori e che se fossero riscontrati prezzi più bassi, "Kaufland avrebbe rimborsato i soldi".

I periti hanno verificato che Kaufland abbassa i prezzi dei prodotti „K-Classic" fino ai prezzi più bassi esistenti al mercato, offerti dai suoi concorrenti. In questo modo il consumatore ha un prezzo pari al prezzo concorrenziale ma non più basso, ribadisce la Commissione.

Inoltre, la Società compensa i consumatori che hanno pagato un prezzo più alto nei supermercati Kaufland solo tramite il rimborso della differenza tra il prezzo pagato ed il prezzo più basso del concorrente.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Debito pubblico americano e il mito dell'arma cinese

News image

L’idea che la Cina possa utilizzare le quote di debito pub...

Dal mondo