oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Boiko_Borisov_040

La Bulgaria sara' costretta a buttare al vento 15 milioni di lev, a causa della decisione del governo di boicottare la data del referendum sulla riforma elettorale assieme alla data delle elezioni europee il 25 maggio prossimo. E' quanto ha scritto l' ex Premier e leader del piu' grande partito in opposizione Boyko Borisov sul suo profilo facebook.

Ieri e' scaduto il termine entro cui i due voti potevano essere conciliati. Ora le aspettative sono di poter organizzare il referendum per il mese di settembre. L' obiettivo dell' inchiesta e' quello di considerare l' opinione dei bulgari sull' introduzione del voto di maggioranza, del voto obbligatorio e del voto elettronico.

Ricordiamo che all' ultimo referendum in Bulgaria, che si e' svolto a gennaio 2013, il popolo ha deciso di congelare la costruzione della centrale nucleare Belene. Tuttavia l' attuale governo ha dichiarato che il progetto verra' riavviato, il che ha svalutato in gran parte uno degli strumenti piu' importanti della democrazia diretta.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Debito pubblico americano e il mito dell'arma cinese

News image

L’idea che la Cina possa utilizzare le quote di debito pub...

Dal mondo