oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati feed.

Gas_stove_002

La Commissione per la regolamentazione energetica e idrica (DKEVR) ha proposto una diminuzione del gas naturale, a partire dal mese di aprile, del 4,56% (28,75 lev) fino a 601,25 lev per 1000 metri cubi. E' quanto emerge dalla lettura della relazione della Commissione, pubblicata mercoledì sera.

Una settimana fa la societa' Bulgargas ha chiesto una diminuzione del gas del 2,75%. Tuttavia, DKEVR ritiene che ci siano le ragioni per un' ulteriore diminuzione. La decisione definitiva verra' presa dai membri della Commissione entro pochi giorni.

Il gas naturale rappresenta il 70% del prezzo del riscaldamento delle centrali termiche, ma non e' stata prevista una diminuzione del prezzo dell' acqua calda da aprile. Secondo la Commissione e' molto piu' probabile che venga abbassato il prezzo dell' elettricita' prodotta da fonti convenzionali.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

64785444_2340843206205415_4718368741157502976_o
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Classe politica,competenze ed etica

News image

Tra la gente comune, ma anche tra le elites, si ripete, co...

Dal mondo