oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

justice7

La Corte Costituzionale bulgaro ha annullato la delibera del Parlamento del 22 ottobre con la quale la moratoria sulla vendita di terreni a cittadini e società stranieri era prolungata fino al 1 gennaio 2020.

Secondo i giudici, la moratoria è in contraddizione ai principi di legalità e al contratto della Bulgaria di adesione all'UE.

Il divieto di vendita di terreni a cittadini stranieri è scaduto il 1 gennaio 2014, quando è scaduto il periodo settennale di transizione. Anche in questo periodo però tale divieto era facilmente eluso poiché le società registrate da stranieri in Bulgaria avevano il diritto di acquistare terreni per attività economiche. Questo ha indotto il Presidente a porre veto determinando la legge come "populista".

Commenti  

 
+1 #1 adriano scaranello 2014-02-11 00:18
finalmente anche la bulgaria si alinea
a l'europa, sulla propieta di terreni.-
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Debito pubblico americano e il mito dell'arma cinese

News image

L’idea che la Cina possa utilizzare le quote di debito pub...

Dal mondo