oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Stoynev_Yaldaz

La Turchia non ha rinunciato alla propria intenzione di far costruire una nuova centrale nucleare a 15 chilometri dalla frontiera con la Bulgaria, vicino al paese Rezovo, nonostante i tentativi da parte dei politici bulgari di prevenire questo. Il ministro dell'energia turco, Taner Yaldaz, che è in visita ufficiale a Sofia ha tranquillizzato la Bulgaria annunciando che sarebbero adottati tutti i provvedimenti di sicurezza durante la costruzione della centrale.

Rezovo è uno dei cinque luoghi in cui è possibile costruire la centrale nucleare ma la decisione definitiva non è stata ancora presa.

Alla visita è stato concordato che, per agevolare e far aumentare la quantità di energia acquistata dalla Bulgaria, La Turchia costituirà una compagnia insieme alla NEK.

Sono già stati risolti anche tutti i problemi con la realizzazione del collegamento per il gas tra la Bulgaria e la Turchia e lo stesso deve essere pronto entro 2 anni. In questo modo la Bulgaria avrà un fornitore alternativo di gas a parte la Russia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Debito pubblico americano e il mito dell'arma cinese

News image

L’idea che la Cina possa utilizzare le quote di debito pub...

Dal mondo