oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Stoynev_Yaldaz

La Turchia non ha rinunciato alla propria intenzione di far costruire una nuova centrale nucleare a 15 chilometri dalla frontiera con la Bulgaria, vicino al paese Rezovo, nonostante i tentativi da parte dei politici bulgari di prevenire questo. Il ministro dell'energia turco, Taner Yaldaz, che è in visita ufficiale a Sofia ha tranquillizzato la Bulgaria annunciando che sarebbero adottati tutti i provvedimenti di sicurezza durante la costruzione della centrale.

Rezovo è uno dei cinque luoghi in cui è possibile costruire la centrale nucleare ma la decisione definitiva non è stata ancora presa.

Alla visita è stato concordato che, per agevolare e far aumentare la quantità di energia acquistata dalla Bulgaria, La Turchia costituirà una compagnia insieme alla NEK.

Sono già stati risolti anche tutti i problemi con la realizzazione del collegamento per il gas tra la Bulgaria e la Turchia e lo stesso deve essere pronto entro 2 anni. In questo modo la Bulgaria avrà un fornitore alternativo di gas a parte la Russia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

91033134_2577268819229518_7188800197143560192_o

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Interviste e commenti

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

CoronaVirus: la posizione shock dello scienziato Montanari

News image

La biografia del dottor Stefano Montanari, nanopatolo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

La Nato ha ancora senso di esistere dopo il Covid19?

 Il 4 aprile 1949 fu firmato  il Patto At...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'