oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Communist_Bulgaria

Dal 1913 fino alla seconda guerra mondiale, ci fu grande agitazione politica nella zona, con molte guerre e stagnazione economica. Le guerre balcaniche sono state seguite dalla prima guerra mondiale, in cui la Bulgaria si schierò con la Germania. Dopo la guerra, la Bulgaria ha dovuto pagare un sacco di danni di guerra.

Sia il Partito Agrario e comunista che è apparso, ma il leader del Agrario è stato assassinato e il partito comunista vietato. I suoi leader sono fuggiti in Russia.

Durante la seconda guerra mondiale, la Germania ha penetrato nei Balcani. Nonostante la neutralità dichiarata della Bulgaria, i tedeschi occuparono il paese. Tuttavia, la Bulgaria ha rifiutato di dichiarare guerra alla Russia o di consegnare la sua grande popolazione ebraicaLa Russia attaccò nel 1944 e, con l'aiuto dall'interno, ha liberato la Bulgaria (9 settembre, festa della Liberazione).

La Bulgaria sotto il comunismo: dopo la liberazione da parte della Russia, il Partito Comunista Bulgaro (BKP) è emerso come la forza politica di primo piano. In un primo momento hanno nascosto il loro radicalismo dietro un governo di coalizione moderata. Ma un referendum in scena sulla monarchia ha provocato la sua abolizione e la Repubblica popolare della Bulgaria è stata proclamata nel 1946.

Molte imprese sono state nazionalizzate

Il comunismo in fretta si rivolse a ogni opposizione, sia all'interno che all'esterno del partito.

Si sono sbarazzati di oltre 100.000 persone e trasformato la Bulgaria in un moderno stato industriale con l'industria pesante e molte fabbriche.

La produzione agricola rimase, però, in parte a causa delle molte piccole aziende agricole di proprietà privata.

Dopo la morte di Stalin, la Russia ha iniziato favorendo politiche più moderate.

Da allora, tuttavia, Todor Zhivkov era il leader del partito del comunismo in Bulgaria e aveva altre idee. Zhivkov si avvicinò con il "Grande Balzo" in avanti, ispirato dai cinesi.

Ha riunito la maggior parte delle piccole aziende private in grandi fattorie collettive, mentre i loro ex proprietari hanno solo avuto il modo di tenere i piccoli appezzamenti privati.

Sotto Zhivkov la Bulgaria è quasi diventata come uno schiavo in Russia.

L'economia ha ristagnato, e c'era il controllo completo della vita pubblica.

Ma le promesse e la consegna di cibo adeguato, lavoro garantito, l'istruzione e le cure mediche hanno conservato la maggior parte delle persone in linea.

La polizia di sicurezza sociale ha rapidamente affrontato chiunque avesse ancora idee diverse. Fonte: http://cervelliamo.blogspot.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

126065639_2781594628796935_5342807069289340451_o

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Interviste e commenti

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

Dai nostri lettori

La narrazione dell'informazione

News image

Una volta la TV mostrava i fatti ed ai giornali spettava il compito di spiegarli. Oggi, con i giornali in fo... Leggi tutto

Punti di vista

Vi svelo un paio di frottole sul debito pubblico. Firmato: Savona

News image

Il problema del debito pubblico non è quindi quello del ri...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Accordo Israele ed Emirati Arabi: un terremoto geopolitico ?

News image

  Israele e Emirati Arabi Uniti (UAE) hanno annunciato...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'