oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

VEI_cable

Oggi il Presidente della Bulgaria Rossen Plevneliev ha fatto ricorso alla Corte costituzionale con la richiesta di dichiarare incostituzionale la tassa di produzione di energia eolica e solare, introdotta il 1 gennaio del 2014.

Il Capo dello Stato ritiene che le disposizioni adottate nella Legge sulle energie rinnovabili, che hanno introdotto la suddetta tassa, sono in conflitto con i principi costituzionali dello Stato di diritto e la liberta' d' impresa.

L' art. 19, paragrafo 2 della Costituzione garantisce a tutti i cittadini e persone giuridiche pari condizioni giuridiche per quanto riguarda l' attivita' imprenditoriale. Secondo il Presidente Rossen Plevneliev l' introduzione di una tassa solo nei confronti dei produttori di energia elettrica da energia eolica e solare crea diverse condizioni giuridiche per le imprese e disparita' nel trattamento. Non e' prevista tale tassa ne' per gli altri produttori di energia da fonti rinnovabili - ad es. energia idraulica, biomassa, ne' per le altre imprese dalle quali lo Stato acquista energia elettrica a prezzi preferenziali – l' energia elettrica prodotta in modo altamente efficiente e con metodo combinato da impianti di produzione combinata di elettricita' e calore.

Nel comunicato del Presidente si dice ancora che „con l' incertezza giuridica si rischia non solo di lasciarsi sfuggire nuovi investimenti, ma anche di perdere investimenti gia' effettuati e posti di lavoro. Cio' che e' in grado di creare l' occupazione e di aumentare i redditi delle persone sono gli investimenti stabili e la crescita economica e non invece l' approccio populista e la riduzione amministrativa dei prezzi dell' energia elettrica".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

78489992_2475687456054322_5448625323073601536_n

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Il mea culpa di Calenda: “ Per 30 anni ho ripetuto cazzate sul liberalismo economico”

News image

Carlo Calenda fa mea culpa. Oggi il parlamentare europeo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Duplice attacco al cuore della produzione mondiale di petrolio in Arabia Saudita

News image

In Arabia Saudita nella giornata di sabato c’è stato un du...

Dal mondo