oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Justice_003

La Commissione per la tutela della concorrenza (KZK) ha multato per un totale di 854 mila lev due delle piu' grandi catene commerciali in Bulgaria – Lidl e Billa a causa di pubblicita' ingannevoli. Le stesse dovranno diramare la decisione per conto proprio e pubblicarla in due quotidiani nazionali.

La Lidl ha violato le regole della concorrenza con la campagna "Il meglio della Bulgaria. Il meglio dell' Europa" e quindi dovra' corrispondere la somma di 370 859 BGN. Secondo gli esperti della Commissione per la tutela della concorrenza non ci sono prove a sostegno di tali affermazioni. Non sono state effettuate ricerche, analisi comparative, test, sondaggi, non e' stato presentato alcun premio o riconoscimento per i prodotti.

Gli ipermercati Billa, invece dovranno pagare 483 077 BGN per la campagna "Garanzia Clever prezzo piu' basso". Secondo la Commissione per la tutela della concorrenza la campagna pubblicitaria di Billa induce in inganno i consumatori con il fatto che acquistando un prodotto della linea Clever ne pagheranno sempre il prezzo piu' basso rispetto ai prodotti analoghi in vendita in altri rivenditori concorrenti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

2E7999C4-FCAC-4279-8EB9-633D66EA539A
Foto del giorno Bulgaria (sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Perché sei povero?

News image

Ti sei chiesto mai perché sei solo? Link video:https://yo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Prezzi del petrolio ed equilibri mondiali

News image

La guerra del prezzo del petrolio si sta surriscaldando. E...

Dal mondo