oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Sky_city_001

Minacciate con chiusura decine di centri commerciali e punti vendita di alcune catene commerciali in Bulgaria a causa di costruzioni abusive, alterazioni e difetti di costruzione. La notizia emerge da un comunicato stampa del Ministero dei Progetti di Investimento.

Sono state effettuate ispezioni a un totale di 421 punti vendita, di cui 48 Mall e 373 ipermercati sul territorio di tutta la Bulgaria. Le violazioni riscontrate in 26 dei punti vendita sono di carattere edilizio, in altri 51 negozi sono state violate le norme igieniche e le norme per la sicurezza antincendio. Nel Mall di Tsarigradsko shousse a Sofia e' stata constatata trasformazione e cambiamento del modo d'uso di parte del lobby ed e' stato redatto verbale di accertamento che ne vieta l' uso.

I controlli sono stati effettuati nel periodo dal 02 dicembre 2013 al 13 dicembre 2013 su richiesta del Premier Oresharski pochi giorni dopo il crollo del soffitto di un centro commerciale a Riga, dove sono rimaste vittime 54 persone.

Nelle disposizioni del Ministero e' stato puntualizzato che l' accesso ai locali, costruiti non in conformita' alle norme, dovra' essere immediatamente vietato e ai funzionari colpevoli dovranno essere redatti atti di violazione.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

5E11C3FC-3745-412D-9CEF-B70E5CCF8AE9
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Mantenere la parola data è un valore democratico

News image

Mantenere la parola data è un principio morale elementare....

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Duplice attacco al cuore della produzione mondiale di petrolio in Arabia Saudita

News image

In Arabia Saudita nella giornata di sabato c’è stato un du...

Dal mondo