oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Sky_city_001

Minacciate con chiusura decine di centri commerciali e punti vendita di alcune catene commerciali in Bulgaria a causa di costruzioni abusive, alterazioni e difetti di costruzione. La notizia emerge da un comunicato stampa del Ministero dei Progetti di Investimento.

Sono state effettuate ispezioni a un totale di 421 punti vendita, di cui 48 Mall e 373 ipermercati sul territorio di tutta la Bulgaria. Le violazioni riscontrate in 26 dei punti vendita sono di carattere edilizio, in altri 51 negozi sono state violate le norme igieniche e le norme per la sicurezza antincendio. Nel Mall di Tsarigradsko shousse a Sofia e' stata constatata trasformazione e cambiamento del modo d'uso di parte del lobby ed e' stato redatto verbale di accertamento che ne vieta l' uso.

I controlli sono stati effettuati nel periodo dal 02 dicembre 2013 al 13 dicembre 2013 su richiesta del Premier Oresharski pochi giorni dopo il crollo del soffitto di un centro commerciale a Riga, dove sono rimaste vittime 54 persone.

Nelle disposizioni del Ministero e' stato puntualizzato che l' accesso ai locali, costruiti non in conformita' alle norme, dovra' essere immediatamente vietato e ai funzionari colpevoli dovranno essere redatti atti di violazione.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

61949899_2332104777079258_5562669117237886976_o
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Classe politica,competenze ed etica

News image

Tra la gente comune, ma anche tra le elites, si ripete, co...

Dal mondo