oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

EU_fist_001

La Commissione europea ha sancito la Bulgaria per contratti pubblicitari depravati nell' ambito del Programma per lo sviluppo delle regioni rurali che sono stati sottoscritti da parte dell' ex ministro dell' Agricoltura Miroslav Naydenov. E' quanto emerge dalle risposte del Fondo statale "Agricoltura" alle domande del quotidiano "Segà".

La Bulgaria dovra' restituire quasi 3.4 milioni di lev solo per quanto riguarda n.4 contratti del 2009 e del 2010, in quanto secondo la Commissione europea gli stessi sono stati firmati in condizioni di non osservanza delle norme sugli appalti pubblici. E' probabile che questa non sia la sanzione definitiva in quanto attualmente la Procura sta controllando tutti i contratti dei media a partire dall' inizio dell' attuale periodo di programmazione nel 2008 fino ad oggi e la Commissione europea e' in attesa di una risposta sulla presenza o meno di altre violazioni.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Debito pubblico americano e il mito dell'arma cinese

News image

L’idea che la Cina possa utilizzare le quote di debito pub...

Dal mondo