oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Immigrants_watermelons

Immigrati clandestini contraggono matrimoni fittizi con donne bulgare rom

Le nuove misure di sicurezza al confine bulgaro – turco e la maggiore presenza della polizia stanno gia' dando risultati nei tentativi della Bulgaria di affrontare la crisi con i profughi. E' quanto emerge dalla lettura dei dati statistici del Ministero degli Interni secondo i quali il numero degli stranieri che sono entrati in Bulgaria, richiedenti lo status di rifugiati, e' diminuito il doppio nel mese di novembre e cioe' 1652 persone. Per fare un confronto, nel mese di Ottobre gli immigrati clandestini che sono entrati nella Bulgaria sono stati 3626.

I dati mostrano che meno della meta' di loro provengono dalla Siria. Ricordiamo che circa una settimana fa il governo bulgaro ha estradato 48 cittadini iracheni e pochi giorni dopo sono stati estradati anche quattro cittadini libanesi, sistemati al di fuori dei centri di accoglienza per i rifugiati.

Nel report del Ministero degli Interni e' scritto ancora che "sul territorio turco, nella zona confinante con la Bulgaria, sono concentrati grandi gruppi di immigrati clandestini, il cui passaggio oltre il confine e' ostacolato dai lavori edili per la costruzione della recinzione di sicurezza nella zona Lesovo – Kraynovo".

Tuttavia, emerge una nuova tendenza: immigrati clandestini che pagano a donne rom bulgare per contrarre matrimonio fittizio. Ci sono dei testimoni secondo i quali le donne rom, alcune delle quali divorziate quattro-cinque volte, chiedono per questo servizio 1000 euro. In questo modo, pero' gli stranieri sono in grado di proseguire senza ostacoli verso l' Europa occidentale.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

2D746BB4-9C57-4312-B78D-91E999C94392

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Il mea culpa di Calenda: “ Per 30 anni ho ripetuto cazzate sul liberalismo economico”

News image

Carlo Calenda fa mea culpa. Oggi il parlamentare europeo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Duplice attacco al cuore della produzione mondiale di petrolio in Arabia Saudita

News image

In Arabia Saudita nella giornata di sabato c’è stato un du...

Dal mondo