oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Violeta_Nikolova_003

L' ex capo dell' Agenzia del Registro Violeta Nikolova ha ottenuto una condanna effettiva di cinque anni di reclusione. La Corte di Sofia l' ha dichiarata colpevole per appropriazione indebita di 53 mila lev, 48 mila dei quali ha consegnato a se stessa.

Anche se mercoledi' scorso l' Accusa ha chiesto tre anni di liberta' vigilata, il giudice Desislav Lyubomirov ha sentenziato che la giusta punizione sarebbe cinque anni di reclusione presso un edificio carcerario piu' il divieto di occupare cariche della pubblica amministrazione e di effettuare la professione di avvocato per un periodo di tre anni.

Al controllore finanziario Totka Stoilova sono stati inflitti due anni di liberta' vigilata per non aver effettuato il controllo sull' utilizzo dei fondi.

Ricordiamo che lo scandalo scoppio' nel 2011 e dopo un controllo da parte dell' Ispettorato presso il Ministero delle Finanze, Violeta Nikolova fu licenziata. L' inchiesta aveva dimostrato che nel corso dello stesso anno Nikolova aveva percepito 73 mila lev sotto forma di ulteriore incentivo materiale, 48 mila dei quali aveva consegnato a se stessa, mentre la somma restante per ordine dell' attuale Vice Presidente della Bulgaria Margarita Popova.

La sentenza e' appellabile dinanzi alla Corte d' Appello di Sofia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo