oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Euro_coins_in_the_eye

L' aggiornamento del bilancio 2013 inviera' segnalazioni negative inutili agli investitori, ritengono alcuni economisti

Il deficit di bilancio dovrebbe essere aumentato di 493 milioni BGN e la Bulgaria dovrebbe chiedere un nuovo prestito internazionale dell' entita' di 1 miliardo di lev. Lo prevede l' aggiornamento del bilancio per il 2013 richiesto da parte del nuovo governo socialista della Bulgaria, e' quanto emerge da quanto pubblicato nel sito del Ministero delle Finanze.

L' importo di 493 milioni viene costituito dalla prevista inadempienza dei ricavi con 293 milioni BGN e le spese ulteriori pari a 200 milioni BGN. Cosi' il deficit complessivo della Bulgaria viene a raggiungere 1.6 miliardi BGN ovvero il massimo importo consentito dalla Legge del 2% del PIL (tenendo presente l' 1,4% di deficit previsto dall' ex Ministro delle Finanze).

Ricordiamo che solo una settimana fa il Premier Plamen Oresharski ha dichiarato che il buco nel bilancio supera i due miliardi di lev (pari a 1 miliardo di euro) e l' aggiornamento e' indispensabile soprattutto per rendere possibile il rimborso dei debiti dello Stato alle imprese e in tal modo dare uno slancio all' economia. Le attuali stime del Ministero delle Finanze tuttavia indicano che il buco nel bilancio e' di soli 293 milioni, mentre dall' importo da rimborsare alle imprese pari a 800 milioni, in realta' le imprese riceveranno solo 160 milioni.

Questo, secondo gli esperti, significa che l' aggiornamento del bilancio sia del tutto inutile. "Con un bilancio di oltre 31 miliardi BGN, il deficit aggiuntivo rappresenta meno dell'1% e non merita un aggiornamento. Nel bilancio e' prevista la copertura di simili inadempienze, come ad esempio dai fondi di cofinanziamento dei programmi europei, che verranno risparmiati a causa dell' inferiore livello di assimilazione" ha detto per il quotidiano "Sega" l' economista Georghi Angelov rappresentante della fondazone "Open society". Secondo lui "anche per quanto riguarda il deficit i passi intrapresi sono nella direzione sbagliata e inoltre con tempi assai veloci. L' anno scorso il deficit e' stato pari al 0.45%, cioe' l' aumento nel 2013 e' pari a quasi quattro volte e mezzo. Un altro aggiornamento simile ci costringera' a tornare nel 2009 – 2010, ha spiegato l' economista.

Come verranno spesi i soldi?

40 milioni di lev in piu' verranno spesi per supplementi integrativi alle persone disabili. Soldi in piu' ci saranno anche per il Ministero della Sanita' pubblica, nonche' per i produttori agricoli, ma gli importi esatti non sono stati indicati. Con gli emendamenti alla legge la quota dei buoni pasto, che i datori di lavoro possono dedurre come importo non imponibile da 160 milioni BGN diventa 200 milioni BGN.

Le previsioni del Ministero delle Finanze indicano inoltre che praticamente non esistera' una discussione sull' aggiornamento del bilancio – per le opinioni sono previsti solo tre giorni (entro domani) con un minimo di 14 giorni previsti dalla legge.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Debito pubblico americano e il mito dell'arma cinese

News image

L’idea che la Cina possa utilizzare le quote di debito pub...

Dal mondo