oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Brendo_002

Il bulgaro Evelin Banev detto "Brendo" e' stato condannato a venti anni di reclusione con l' accusa di aver partecipato a un gruppo criminale per traffico internazionale di cocaina. Cosi' si e' pronunciato ieri il Tribunale di Milano, hanno comunicato diversi media italiani.

Oltre a Brendo, gli altri imputati nell' ambito del caso per traffico di coca, diventato noto con il nome "I re della cocaina", erano quattro bulgari (Tinko Garev, Radoslav Atanasov, Zahari Markov, Ivaylo Yordanov), un italiano di origine bulgara (Nikolay- Silvio Yovchev), sei italiani, uno sloveno e un rumeno. Tutti quanti sono riconosciuti colpevoli e sono stati condannati da 6 a 16 anni di reclusione.

Il processo si e' svolto con rito abbreviato a porte chiuse e senza interrogatori ai testimoni e quindi tutte le sentenze sono state automaticamente ridotte con un terzo della pena prevista dalla legge per i rispettivi reati.

L' Avvocato di Evelin Banev Mario Brusa non ha voluto commentare se Brendo approfittera' della Convenzione europea sulle penitenze da dover scontare, in conformita' alla quale sarebbe in grado di fare appello contro la condanna davanti a un tribunale bulgaro, che a sua volta potrebbe ridurla di nuovo. Cio' che e' chiaro e' che a tale scopo Evelin Banev non dovrebbe fare appello in Italia, mentre invece dovrebbe presentare la domanda di estradizione per poter essere trasferito in un carcere bulgaro.

Ricordiamo che a febbraio il Tribunale di Sofia ha condannato Evelin Banev - Brendo a sette anni e mezzo di carcere con due accuse – gruppo criminale organizzato e riciclaggio di denaro.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

1CA50D71-A98E-46A6-8BF1-8DDE6ACAC492
Foto del giorno Bulgaria (Burgas)

Dai nostri lettori

L’IPOCRISIA DEL CAPITALISMO LIBERALE MODERNO

News image

Il Capitalismo liberale moderno genera povertà, acuisce il divario sociale e sostituisce con la logica del p... Leggi tutto

Ultime notizie

Interviste e commenti

Intervista a Simone Cossu-a Sofia una nuova vita

News image

  Prima d'ora ci siamo incontrati soltanto una volta...

Interviste e commenti

Dal mondo

L’impatto delle sanzioni all’Iran nel sub-continente indiano

News image

Le sanzioni americane verso l’Iran stanno suscitando le pr...

Dal mondo