oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Il 99,27% dei voti elettorali sono stati scrutinati, la precedenza di GERB e' caduta al 3%

Meglena_Kuneva_002

Il Leader di Democrati za silna Bulgaria –DSB (Democrati per una Bulgaria forte)- Ivan Kostov ha rassegnato le dimissioni da presidente del partito. Il motivo della sua decisione sarebbe il risultato insoddisfacente delle elezioni di ieri, alle quali DSB ha ottenuto solo il 3% dei voti, non riuscendo a passare la soglia del 4% per poter entrare in Parlamento. La direzione presentera' le dimissioni il 23 giugno, quando avra' luogo l' Assemblea nazionale per scegliere il nuovo leader del partito.

Per lo stesso motivo ha rassegnato le dimissioni anche il leader di SDS Emil Kabaivanov e poche ore piu' tardi la stessa decisione e' stata presa anche dal leader del partito "Bulgaria na grazhdanite" (Bulgaria per i cittadini) Meglena Kuneva. Nonostante il risultato un'po' piu' alto, anche questo movimento non e' stato in grado di passare la soglia per entrare in Parlamento.

Con il 99,27% di voti scrutinati, i dati indicano che GERB vince con il 30,74% dei voti, "Coalizione per la Bulgaria" – il 27,6%, DPS – il 10,45%, Ataka – il 7,39%. Il partito dei manifestanti- Nazionalen front za spasenie na Bulgaria (Fronte Nazionale per salvataggio della Bulgaria) rimane pure sotto la soglia per poter entrare in Parlamento – il 3,75%.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

CADDA76A-0C1D-4FE7-8E20-AE88A8753027
Foto del giorno Bulgaria 

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Interviste e commenti

Intervista a Simone Cossu-a Sofia una nuova vita

News image

  Prima d'ora ci siamo incontrati soltanto una volta...

Interviste e commenti

Punti di vista

Dal mondo

Dall’Est Europa si risvegliano fede e identità

News image

“Ex Oriente lux“, “dall’Oriente, la luce”. Questa frase, r...

Dal mondo