oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

La Cassa Sanitaria paga le spese per l'inseminazione in vitro

Desislava_Atanasova

L'anno scorso in Bulgaria sono nati oltre 4000 bambini tramite la procedura in vitro. Questo ha comunicato il ministro della salute, Desislava Atanasova all'inaugurazione dell'Ospedale Specializzato per la Salute delle Donne "Speranza", domenica scorsa.

„Con il bilancio 2013 è diventato possibile che le procedure in vitro vengano coperte dalla Cassa Sanitaria. I fondi stanziati per l'inseminazione in vitro per quest'anno sono 15 milioni leva", ha ricordato Atanasova. Le domande devono essere presentate nel Fondo di Riproduzione Assistita dove verranno valutate da periti.

Nell'azienda sanitaria, a parte la riproduzione assistita, ostetricia e ginecologia, verranno svolte anche altre attività quali andrologia e urologia, per il miglioramento delle capacità riproduttive dell'uomo.

Una settimana fa si è saputo che la natalità in Bulgaria nel 2012 è calata fino a 62 000 neonati che rappresenta il più basso livello di natalità per il Paese dal 1945 fino ad oggi. Nel 2011 i neonati erano con 9000 in più.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

3676C664-62E8-4FD2-B71B-38E542CBC9CE
Foto del giorno Bulgaria 

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

SIGNORAGGIO, "DIVORZIO" E DEBITO PUBBLICO

News image

di Thomas FaziSta facendo molto discutere il servizio di&n...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

L'europa nella tormenta.Governi in crisi e piazze in fiamme

News image

L’immagine che arriva in queste settimane dai diversi ango...

Dal mondo