oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

La Cassa Sanitaria paga le spese per l'inseminazione in vitro

Desislava_Atanasova

L'anno scorso in Bulgaria sono nati oltre 4000 bambini tramite la procedura in vitro. Questo ha comunicato il ministro della salute, Desislava Atanasova all'inaugurazione dell'Ospedale Specializzato per la Salute delle Donne "Speranza", domenica scorsa.

„Con il bilancio 2013 è diventato possibile che le procedure in vitro vengano coperte dalla Cassa Sanitaria. I fondi stanziati per l'inseminazione in vitro per quest'anno sono 15 milioni leva", ha ricordato Atanasova. Le domande devono essere presentate nel Fondo di Riproduzione Assistita dove verranno valutate da periti.

Nell'azienda sanitaria, a parte la riproduzione assistita, ostetricia e ginecologia, verranno svolte anche altre attività quali andrologia e urologia, per il miglioramento delle capacità riproduttive dell'uomo.

Una settimana fa si è saputo che la natalità in Bulgaria nel 2012 è calata fino a 62 000 neonati che rappresenta il più basso livello di natalità per il Paese dal 1945 fino ad oggi. Nel 2011 i neonati erano con 9000 in più.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

  • 0
  • 1
prev
next

Vendita societa'

News image

Per l'apertura di una nuova società in Bulgaria è nece...

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

TRENT’ANNI DOPO LA JUGOSLAVIA. I BALCANI COME MEDIORIENTE EUROPEO

News image

Trent’anni dopo, molti sono i nodi ancora irrisolti, t...

Punti di vista | Administrator

Tecnologia

Google richiederà vaccino per rientro dipendenti in ufficio

News image

Google richiederà ai suoi dipendenti che rientrano in ...

Tecnologia