oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Parliament_010

Il totale divieto di fumo nei locali in Bulgaria rimane. Questo hanno deciso in seconda lettura i deputati della Commissione Economica che hanno votato con 10 voti a favore, 6 voti contro e 5 astenutisi, facendo svanire le speranze dei ristoratori per un eventuale introduzione di regime agevolato che poteva permettere il fumo dopo le 22.00.

Qualche giorno fa la proposta per l'abrogazione del divieto totale di fumo è stata rigettata anche dalla Commissione Sanitaria ed il premier Boyko Borisov ha intimidito la Commissione Economica che avrebbe lasciato il partito GERB se il divieto fosse stato abrogato.

Durante i dibattiti, davanti all'edificio del Parlamento si sono svolte due proteste: una contro il divieto totale di fumo e l'altra contro la sua abrogazione.

Il divieto totale di fumo all'interno dei luoghi pubblici condiziona pesantemente il fatturato dei locali e per questo motivo i turisti bulgari preferiscono visitare i paesi vicini come meta turistica, ha dichiarato il ministro dell'economia, Delyan Dobrev facendo appello per la liberalizzazione del regime.

La proposta del deputato del GERB Evgeni Stoev prevedeva il ritorno del vecchio regime nei locali aperti di giorno, con sale per fumatori e sale per non fumatori, e dopo le ore 22.00 invece i locali dovevano essere solo per fumatori.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

2E7999C4-FCAC-4279-8EB9-633D66EA539A
Foto del giorno Bulgaria (sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Perché sei povero?

News image

Ti sei chiesto mai perché sei solo? Link video:https://yo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Prezzi del petrolio ed equilibri mondiali

News image

La guerra del prezzo del petrolio si sta surriscaldando. E...

Dal mondo