oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Nikola_Petrov_NAO

Nikola Petrov e' il Vice Direttore dell' Osservatorio astronomico Nazionale a Rozhen, che negli ultimi anni e' diventato tristemente noto a causa della mancanza di mezzi e della minaccia di chiusura durante l' inverno. Il Vice Primo Ministro Simeon Dyankov ha rifiutato finanziamenti ulteriori all' Accademia Bulgara delle Scienze (BAN) motivandosi con il fatto che l' Accademia necessita di riforme urgenti. In fin dei conti, grazie ad una forte campagna mediatica e dopo trattative con il Primo Ministro Boyko Borissov, il Sig. Petrov e' riuscito ad ottenere da parte di due Ministeri l' incarico di contratti con l' Osservatorio e in tal modo garantire i mezzi necessari.

A quando risale il problema con la mancanza di fondi nell' osservatorio astronomico?

Il budget per la manutenzione dell' osservatorio astronomico e' stato drasticamente ridotto tre anni fa e da quel momento in poi ogni anno all' inizio della stagione invernale rimaniamo a corto di soldi. La situazione durante l' inverno peggiora ulteriormente e l' unica cosa che riesce a far muovere i superiori a cercare una soluzione e' annunciare ad alta voce l' emergenza di aggiustare il bilancio. Quest' anno, alla ricerca di un modo per sopravvivere e per poter raccogliere mezzi, abbiamo pure suggerito al Primo Ministro di organizzare una partita di calcio tra la squadra delle "Tigri di Bistritsa" e la nostra squadra di scienziati di Rozhen. Questo metodo per attirare l' attenzione questa volta ha funzionato, ma dubito se potra' essere una soluzione anche per l' autunno prossimo. Bisogna trovare un modo capace di riformare il sistema di finanziamento o almeno che ci diano l' opportunita' di autofinanziamento attraverso il diritto di aprire un conto business ed avviare determinate attivita' commerciali.

Qual' e' e a quali scopi sara' destinata la somma raccolta fin ora nel conto per donazioni che e' stato aperto?

Finora abbiamo raccolto quasi 9 mila lev. Si tratta di una notevole quantita', raccolta nel giro di due- tre settimane e vorrei sinceramente ringraziare tutti quelli che hanno partecipato. Non sono ancora in grado di dire se i mezzi raccolti saranno destinati agli stipendi o pagamenti di spese correnti, ma c'e' da tener conto che la bolletta della luce solo per ottobre era pari a 8 000 lev.

In quali condizioni si trovano la base e l' attrezzatura che usate?

L' edificio non e' mai stato ristrutturato sin dalla sua costruzione nel 1981.

Noi elaboriamo molti progetti e vinciamo numerosi concorsi, riuscendo in tal modo ad ottenere il finanziamento per nuova attrezzatura. Il telescopio di cui disponiamo e' il piu' avanzato dell' Europa Sudorientale e ce ne sono solo quattro di questo tipo – uno in Germania, uno nella Repubblica Ceca, uno in Belgio ed il quarto qui da noi. Disponiamo anche di due telescopi meno grandi per l' osservazione lunare ed uno per l' osservazione solare. Recentemente e' stato approvato un ns. progetto per giovani scienziati al valore di quasi 250 mila lev, che ci sono stati pagati. Qui da noi vengono a visitarci gruppi dalla Macedonia, Serbia, Romania, etc. Il problema e' che non abbiamo il diritto di usufruire dei soldi del Fondo di ricerca scientifica per poter coprire i costi correnti di gestione.

Quali sono le condizioni per i turisti per visitare l' Osservatorio astronomico?

Durante la stagione invernale le lezioni vicino al telescopio grande si svolgono tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 16:00 ogni ora, ma sarebbe meglio se le visite vengano anticipatamente prenotate al telefono. Le osservazioni con il telescopio iniziano con il tramonto, che durante l' inverno potrebbe anche voler dire alle ore 17:00 – 18:00. L' indispensabile e' che il cielo sia sereno senza nebbia e che non ci sia la luna piena. Il prezzo della lezione per adulti e' di 4,00 lev a persona, per l' osservazione 5,00 lev a persona ed e' necessario che ci siano almeno 4 persone.

Observatory_Rozhen

Quali sono i ricavi ottenuti dalle visite dei turisti per quest' anno e quali sono invece le spese per gli stipendi?

Approssimativamente ci hanno visitato circa 15 mila persone dalle quali abbiamo incassato circa 26 mila lev. Le scuole che ci siamo impegnati di formare ci hanno pagato all' incirca 4 mila lev. Il personale e' composto di 15 persone, tre dei quali, incluso me, vivono qui nell' Osservatorio stabilmente. Gli stipendi variano intorno ai 500 lev, ma l' ottimizzazione delle spese per stipendi non dipende da noi. La struttura dell' Accademia Bulgara delle scienze e' tale da non permettere l' esternalizzazione dei servizi e cosi' dobbiamo disporre di proprio commercialista, elettricista, etc. senza tener conto se e quanto lavoro ci sara' per loro.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

1CA50D71-A98E-46A6-8BF1-8DDE6ACAC492
Foto del giorno Bulgaria (Burgas)

Dai nostri lettori

L’IPOCRISIA DEL CAPITALISMO LIBERALE MODERNO

News image

Il Capitalismo liberale moderno genera povertà, acuisce il divario sociale e sostituisce con la logica del p... Leggi tutto

Interviste e commenti

Intervista a Simone Cossu-a Sofia una nuova vita

News image

  Prima d'ora ci siamo incontrati soltanto una volta...

Interviste e commenti

Dal mondo

L’impatto delle sanzioni all’Iran nel sub-continente indiano

News image

Le sanzioni americane verso l’Iran stanno suscitando le pr...

Dal mondo