oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Parco_solare_011

Il prezzo dell'energia elettrica per gli utenti Bulgari verrà aumentato del 13% e non del 10% come dichiarato, a partire dal 1° luglio, ha riferito nel Parlamento il capo della Commissione Statale per la Regolazione dell'Energia e dell'Acqua (DKEBR), Anghel Semedjiev.

L'aumento aggiuntivo del 3% si è rivelato indispensabile a causa della messa in utilizzo nei mesi di maggio e giugno di un numero di centrali fotovoltaiche superiore al previsto. "Questo fatto ha provocato delle spese ulteriori per la Compagnia Elettrica Nazionale (NEK), le quali non erano state calcolate nel costo finale", ha spiegato Anghel Semerdjiev.

"L'entità dell'aumento sul costo finale per l'energia verde è indispensabile perché la NEK subisce notevoli danni dall'incremento della produzione derivante dalle fonti rinnovabili - molto oltre alle previsioni fatte lo scorso anno. Attualmente la Bulgaria ha oltrepassato gli obiettivi del programma di utilizzo di energia di fonti rinnovabili", ha generalizzato Semerdjiev.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo