oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Protest_shale_gas_Sofia_001

I deputati hanno approvato il divieto a tempo indeterminato dell'utilizzo della tecnologia detta "colpo d'ariete" nella ricerca ed estrazione di gas di scisto su tutto il territorio della Bulgaria e della sua area nelle acque del Mar Nero. Secondo gli attivisti questo è l'unica tecnologia applicabile in Bulgaria e ciò significa che non ci saranno più perlustrazioni.

Su 175 parlamentari quelli che hanno votato a favore sono stati 166, mentre contro solo 6. Tutti questi sono dalla coalizione Blu, secondo cui con un divieto totale sullo studio del gas di scisto la Bulgaria perde la possibilità di interrompere la propria dipendenza energetica dalla Russia. L'unico fornitore di gas attualmente in Bulgaria è Gazprom.

Nella decisione finale si comunica che le società che illegalmente effettueranno studi con la tecnologia detta "colpo d'ariete" saranno multate con 100 milioni di leva.

La giornata precedente era stata revocata la licenza alla società americana "Chevron". Alle proteste contro le perlustrazioni hanno partecipato migliaia di cittadini da tutta la Bulgaria.

Nel frattempo l'ambasciatore USA in Bulgaria, James Warlick, ha detto che questa tecnologia non è senza rischi, ma che viene realizzata in molti luoghi negli Stati Uniti, e che la società "Chevron" ha mostrato l'intenzione di investire centinaia di milioni per creare non pochi posti di lavoro per molti bulgari.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

2E7999C4-FCAC-4279-8EB9-633D66EA539A
Foto del giorno Bulgaria (sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Perché sei povero?

News image

Ti sei chiesto mai perché sei solo? Link video:https://yo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Prezzi del petrolio ed equilibri mondiali

News image

La guerra del prezzo del petrolio si sta surriscaldando. E...

Dal mondo