oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Elections_Bulgaria_001

Yordanka Fandakova ha conquistato il secondo mandato come sindaco di Sofia con il 53% dei voti, una vittoria schiacciante hanno registrato i candidati del partito di governo GERB a Bourgas, Dobrich e Gabrovo. Al secondo posto nelle elezioni per il sindaco della capitale c'è il socialista Georgi Kadiev con il 21,8%, mentre al terzo posto il candidato della Coalizione Blu, Proshko Proshkov, con il 12,3%.

La battaglia nelle elezioni presidenziali, tuttavia, continua anche domenica prossima, tra gli ex ministri Rosen Plevneliev e Margarita Popova, al ballottaggio presidenziale con la coppia socialista Ivaylo Kalfin e Stefan Danailov. I dati preliminari delle elezioni presidenziali mostrano che Rosen Plevneliev guida con il 41%, seguito da Kalfin con il 27% e Meglena Kuneva con il 16,2%.

Secondo le agenzie di sondaggi al voto per il governo locale e per le presidenziali in Bulgaria hanno partecipato circa 3,5 milioni di bulgari, o circa il 45% della popolazione.

Alla conferenza stampa dopo le elezioni il team del GERB ha dimostrato eccezionale unità, armonia e complementarietà. Rosen Plevneliev ha mostrato un nuovo atteggiamento con un comportamento inaspettatamente fiducioso. Alla domanda di BNT all'avvocato Margherita Popova su come lo stato risolverà la dipendenza dei media in Bulgaria, Plevneliev ha detto che l'istituzione presidenziale si occupa di "questioni globali" senza lasciare alla Popova la possibilità di risposta. Borisov ha detto che i media in Bulgaria sono privati e non è un obbligo dello Stato finanziarli.

Dopo che il partito nazionalista Ataka non ha dato alcun supporto per il GERB al ballottaggio, i governanti sono rimasti senza alcun alleato politico. Plevneliev è stato irremovibile, tuttavia, che non conta sul sostegno di nessun leader dei partiti politici che si sono allontanati affinché facciano appello ai propri elettori a suo favore.

Il presidente della sezione elettorale del GERB, vice premier Tsvetan Tsvetanov, si è detto orgoglioso che il partito sia riuscito a infrangere il monopolio del DSP nei comuni con popolazione musulmana. Ha detto che per la prima volta in 20 anni nella regione di Kardjali le persone hanno votato per un partito diverso dal DPS.

Secondo la Costituzione della Bulgaria, il presidente bulgaro è il comandante dell'esercito, ad egli deve dare conto il controspionaggio militare, egli deve determinare la quota nel consiglio per i media elettronici così come nel sistema giudiziario.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

17E6FE85-0862-42A7-A9B8-17B05230C093
Foto del giorno Bulgaria 

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

SIGNORAGGIO, "DIVORZIO" E DEBITO PUBBLICO

News image

di Thomas FaziSta facendo molto discutere il servizio di&n...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Sindrome orientale: il commento di Mario Sechi

News image

Il governo tra Cinque Stelle e Lega è al momento l'unico p...

Dal mondo