oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Negozio / ufficio / locale in affitto a Sofia

Prezzo: 250 euro Indirizzo: quartiere residenziale Borovo...

Appartamento in affitto a Sofia

Prezzo: 250,00 euro Indirizzo: quartiere residenziale Bor...

Sport

Banner_Tutino

Per acquistare il libro scrivere a tutanton@gmail.com

 

button_donate 

A margine del Sofia International FilmFestival, l’Istituto Italiano di Cultura di Sofia in collaborazione con la Casa del Cinema organizza nel periodo 25-31 marzo 2011 una Retrospettiva di film del grande regista Luchino Visconti.

Dopo la presentazione in serata di gala della copia restaurata del film Il Gattopardo, avvenuta l’11 marzo scorso nella Sala 1 della Casa della Cultura, alla presenza della splendida protagonista Claudia Cardiale, segue ora la proiezione di altri capolavori del maestro del cinema italiano nelle sale “Odeon” e “Dom na Kinoto” di Sofia.

Il conte Luchino Visconti di Modrone (Milano 1906 - Roma 1976) inizia la sua carriera in Francia nel 1936 come assistente di Jean Renoir. Presto si stabilisce a Roma e nel 1942 con “Ossessione” dà inizio al genere cinematografico del Neorealismo, che raggiungerà l’apice artistico nel dopoguerra con i film “La terra trema” e “Bellissima” con Anna Magnani. Nel 1962 vince la “Palma d’oro” a Cannes proprio con il Gattopardo, interpretato da Burt Lancaster e Claudia Cardinale. Il film è ambientato nel periodo dello sbarco dei garibaldini in Sicilia. Il culmine del film è la scena finale del ballo.

Alla fine degli anni sessanta e inizio degli anni settanta, ispirandosi al dibattito storiografico postnazista, Visconti realizza quella che sarà poi definita la 'trilogia tedesca', della quale fanno parte, oltre a “La caduta degli dei”, “Morte a Venezia” e “Ludwig”. “Morte a Venezia” racconta in maniera intensa e poetica la vicenda del compositore Gustav von Aschenbach (Dirk Bogarde), esplorando il tema di una bellezza ideale e irraggiungibile; “Ludwig”, con Helmut Berger, narra la storia dell’ultimo re di Baviera Ludwig II e del suo tempestoso rapporto con il famoso compositore Richard Wagner.

“Gruppo di famiglia in un interno” con Burt Lancaster e Helmut Berger è un film apertamente autobiografico. “L’Innocente” del 1976 con Giancarlo Giannini e Laura Antonelli, è la storia di un adulterio che si trasforma in infaticidio ed è l’ultimo film del regista.

Un discorso a parte merita il film “SENSO” del 1954 con una stupenda Alida Valli, che racconta una storia d’amore e di morte all’epoca della battaglia di Custoza del 1866, risoltasi con la sconfitta delle truppe piemontesi da parte dell’Austria. Pur essendo uno dei primi film di Visconti, contiene un alto significato simbolico per i valori patriottici, in esso manifestati, legati al periodo del Risorgimento che condurrà all’Unità dell’Italia, di cui quest’anno si celebra il 150° anniversario.

“Senso” verrà proiettato il primo aprile 2011, alle ore 18.30 alla Dom na Kinoto. L’entrata è gratuita previo invito dell’Istituto Italiano di Cultura in Sofia,  via A. Zhendov 1 (tel. 8170480).


 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Interviste e commenti

Borsa

Loading
Chart
o Microsoft 44.83 0.00 (-0.01%)
o Google 594.74 ▲5.27 (0.89%)
o BRE 0.00 (%)
o Yahoo 33.60 ▲0.32 (0.96%)
NASDAQ:MSFT

Microsoft

COMPANY_ID [NASDAQ:MSFT] LAST_TRADE44.83 TRADE_TIME4:00PM EDT VALUE_CHANGE0.00 (-0.01%)
NASDAQ:GOOG

Google

COMPANY_ID [NASDAQ:GOOG] LAST_TRADE594.74 TRADE_TIME3:59PM EDT VALUE_CHANGE▲5.27 (0.89%)
NYSE:BRE

BRE

COMPANY_ID [NYSE:BRE] LAST_TRADE0.00 TRADE_TIME VALUE_CHANGE (%)
NASDAQ:YHOO

Yahoo

COMPANY_ID [NASDAQ:YHOO] LAST_TRADE33.60 TRADE_TIME3:59PM EDT VALUE_CHANGE▲0.32 (0.96%)