oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Bulgaria oggi - tutte le notizie dalla Bulgaria

image001

Dopo qualche tempo in Bulgaria, se sei curioso e non ti accontenti di conoscere il cibo, i siti turistici più frequentati e le più evidenti abitudini locali, andando a rovistare tra "specialità" locali, finisci inevitabilmente per imbatterti nella Fratellanza Bianca. La sua immagine che con più forza evocativa ti si presenta è quella di persone completamente vestite di bianco che danzano, seguendo una coreografia precisa, in un grande prato sullo sfondo di una natura incontaminata.

image003

l'immagine è immediatamente evocativa di uno stato di benessere, in genere sullo sfondo di una natura incontaminata. Certamente è intrigante e per capire cos'è la Fratellanza Bianca, ci siamo rivolti direttamente a Slav Slavov, il Presidente dell'Associazione, che ci ha fissato immediatamente un incontro.

La sede è in un bell'edificio luminoso, dove Slav gestisce un asilo nido. Questa è la sua attività, e veniamo accolti da uno sciame di bambini impegnati a giocare. Partecipa all'intervista la Segretaria dell'Associazione Svetla Neykova. Nel piccolo locale dedicato alle attività, collaborano un paio di signore molto disponibili e gentili.

Come e quando è stato il suo incontro con la Fratellanza Bianca ?

È stato un incontro naturale, per me, che cercavo una soluzione per la mia vita più pulita e mi consentisse un rappporto più armonioso con gli altri e con la natura. Ormai da 26 anni studio il pensiero del Maestro Dunov.

Può spiegarci semplicemente quali sono i principi a cui si ispira la vostra organizzazione ?

Dovrei rispondere con un sorriso. I principi sono l'amore verso Dio, verso le persone vicine e verso se stessi . Le tre parole chiave sono Amore, Saggezza e Verità. I membri sono tanto più uniti quanto più praticano questi principi. Noi abbiamo tutti un'ispirazione cristiana, ed i nostri riferimenti sono quelli dell'esoterismo cristiano nella sua purezza primaria. A questi dedichiamo lo studio costante, soprattutto attraverso i testi antichi e i Bogomili, una parte dei quali è conservata in Italia. Questo studio è un'attività del tutto nuova, che deve essere capita e applicata dalla gente.

image005

 

Come è il rapporto con le altre organizzazioni religiose?

Noi abbiamo una grande disponibilità al confronto, ma non sempre i rapporti sono reciproci.

Mi sta dicendo elegantemente che non vi considerano ?

 Molto spesso è così infatti noi abbiamo amici in tutte le religioni ma non abbiamo rapporti con gli Enti religiosi.

E i vostri rapporti con la politica ?

Da noi chi ha sete trova acqua e chi ha fame trova cibo, a prescindere dalla appartenenze politiche.

Sviluppate anche attività nel sociale ?

 Certamente. Il nostro modo di vivere comporta necessariamente questo tipo di impegno: assistenza a persone anziane, rapporti con associazioni di beneficenza, in particolare mirati a raggiungere chi ne ha effettivamente bisogno e tanto altro. Molti di noi sono impegnati direttamente in organizzazioni di volontariato e di tutela della natura. Ma preferiamo sempre una partecipazione discreta. Noi siamo convinti che se si applicassero i principi del cristianesimo sarebbe molto facile risolvere le disuguaglianze sociali, che oggi sono molto preoccupanti.

Ma la nostra attività è principalmente orientata a modificare l'uomo. Ognuno determina da solo la propria strada, ogni persona ed ogni entità ha le sue modifiche interne; i cambiamenti vengono dall'interno.

Come organizzazione noi cerchiamo di creare opportunità e di proporci come persone coscienti e attive nella società, anche producendo informazione e nuove motivazioni nelle persone.

Tra l'altro realizziamo molti eventi che sono una naturale estrinsecazione del nostro modo salutare di intendere la vita, anche con la musica e con attività condivise da Comuni.

Slav ha capito di avere interlocutori attenti e continua...

lo studio della Fratellanza Bianca include in se stesso le condizioni per il risveglio di una nuova coscienza nella persona che non è cosciente di avere questa possibilità.

Il bruco non ha la consapevolezza che diventerà prima bozzolo e che poi si trasformerà in farfalla.

Questa filosofia un giorno potrà trasformare consapevolmente le persone da bruco in farfalla.

É ciò che auguriamo a tutti: di essere pronti a cogliere questa opportunità nel momento in cui si presenta.

 Qualunque sia la convinzione filosofica o religiosa di ciascuno, anche se si è irriducibilmente agnostici come me, si può non essere d'accordo con questo augurio ?

image007

 

 



lollone

Bulgaria al voto nuovamente per le elezioni politiche anticipate, con conservatori e socialisti in testa nei sondaggi. Il voto vede la partecipazione di 13 partiti, 9 coalizioni e 21 comitati d'iniziativa. Le urne si sono aperte alle 7 locali (le 6 italiane) e chiuderanno alle 20 (le 19 in Italia); subito dopo saranno diffusi gli exit poll. Gli elettori sono oltre 6,8 milioni su una popolazione di 7,5 milioni di abitanti.

Oggi ha voto concluso nel giorno delle elezioni, le agenzie di sondaggio hanno dato i risultati attesi. Ecco come appare la distribuzione dei seggi, secondo le previsioni: 

Secondo le stima dell’agenzia "Gallup" diffusa dai media  la maggior parte dei deputati al Parlamento li avrebbe GERD - 95 deputati e Coalizione "BSP per la Bulgaria" con 83 parlamentari .
Per la coalizione "United Patriots - NFSB," Attack "e VMRO" dovrebbero avere 26 deputati DPS - 23 parlamentari , ma per il partito "volontà" - 13 deputati. 

Questi risultati in base al conteggio dei voti validi  Con 98,50 per cento dei voti contati alle ore 10.00 di oggi - 27 marzo 2017,

Sicuramente con questo risultato si dovranno costruire opportune alleanze per evitare una fragilità di governo che porti a nuove crisi. Boyko Borisov si appresta nuovamente a formare un nuovo governo.

La commissione elettorale dovrà annunciare le percentuali definitive e la ripartizione dei 240 seggi del parlamento unicamerale di Sofia. Successivamente, il presidente Rumen Radev dovrà incaricare il leader del Gerb, Boyko Borissov, di formare un nuovo governo. 

Il Gerb non avrà seggi sufficienti per formare da solo un nuovo esecutivo e la leader dei socialisti, Kornelia Ninova, sembra voler escludere una grande coalizione tra le due maggiori forze politiche del paese. 

photo_verybig_184862

Se vogliamo avere uno stato moderno che è integrato nell'Europa moderna, dobbiamo rivolgerci alla nostra scienza perché è la sfera che ci mostrerà il vettore e il modo per raggiungere un risultato razionale. Questo è quanto ha detto il presidente Rumen Radev, che partecipa alla solenne riunione dell'Accademia delle Scienze Bulgara, ha riferito BGNES.

Il presidente ha notato che l'Illuminatore è una categoria spirituale in Bulgaria e ha un fuoco chiaro: la Bulgaria e il popolo bulgaro nel futuro.

"E quando parliamo del nostro futuro ultimamente, e per la buona cosa, il dibattito su dove la Bulgaria va, che sono le nostre priorità sta diventando molto intensa. Ringrazio gli scienziati bulgari per lavorare su queste priorità per la formulazione di obiettivi nazionali significativi.

Naturalmente, le cose importanti stanno aumentando il benessere dei cittadini bulgari, garantendo la loro sicurezza, ammodernando il nostro paese, la nostra integrazione piena ed intensa in tutte le importanti strutture e iniziative europee ", ha dichiarato Rumen Radev nella Grand Hall dell'Accademia.

Fonte:novinite.com

Rumen_Radev

 Il presidente bulgaro, Rumen Radev, ha firmato oggi il decreto per la nomina di Georgi Cholakov come presidente della Corte suprema amministrativa, come riferito dall'ufficio di presidenza e riportato dall'agenzia di stampa “Bulgarian News Agency-Bta". Cholakov è stato eletto dalla precedente composizione del Consiglio superiore della magistratura di Sofia (Csm) nel mese di settembre, scelta che ha portato ad alcune discussioni sul fatto se fosse stata o meno una scelta prestabilita. Radev ha indugiato sin dal primo momento nel firmare il decreto di nomina di Cholakov, successivamente si è detto d'accordo sulla conferma del voto da parte della nuova composizione del Consiglio, in quanto avrebbe conferito maggiore legittimità alla nomina, e infine è tornato indietro sull'idea di un nuovo voto.                                                                                                                                                                                                             Fonte:Agenzia

photo_verybig_186133

"Con Teresa May abbiamo discusso i diritti dei bulgari nel Regno Unito - quelli che hanno vissuto per più di 5 anni, quelli che vengono a lavorare e imparano, in modo che la Brexit non li riguardi in alcun modo." Il primo ministro bulgaro ha detto, secondo BGNES.

 

Alla domanda se Teresa May avesse discusso il principale argomento internazionale, ovvero la decisione di Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele, Borisov ha commentato: "Abbiamo sempre detto che ci sono due stati: siamo entrambi amici di Israele e Palestina. L'opinione mondiale è piuttosto divisa, piuttosto, voglio convincere l'Europa durante la presidenza europea che lo sviluppo dei Balcani occidentali è molto importante ".

 

Il primo ministro ha detto che si aspetta il sostegno di Londra per l'integrazione dei paesi della regione. Nelle loro parole, la loro inclusione nella famiglia dei valori democratici è la massima garanzia di uno sviluppo riuscito, sicuro e pacifico nel continente europeo. "Le persone in questa regione si aspettano che mostriamo loro che l'Europa pensa a loro", ha detto Borisov.

 

Nel settore della sicurezza, la Bulgaria e il Regno Unito continueranno a condividere il loro reciproco interesse nell'affrontare sfide come il terrorismo, la criminalità organizzata, l'immigrazione illegale, la tratta di esseri umani, la criminalità informatica. Un buon coordinamento e tradizioni consolidate nel lavoro congiunto dei servizi speciali di Bulgaria e Gran Bretagna proseguiranno dopo che la Brexit è stata garantita alle riunioni del Primo Ministro Boyko Borisov al MI 5 e al Ministero dell'Interno a Londra.

Foto del giorno

photo_big_3295

Alexander Nevskij

Dai nostri lettori

L'UNIFICAZIONE DELLA BULGARIA SETTENTRIONALE E MERIDIONALE

News image

Dopo la frammentazione delle terre bulgare, secondo il Trattato di Berlino - 1 (13) luglio 1878,  l... Leggi tutto

Interviste e commenti

Borsa

Any data to show