oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Bulgaria oggi - tutte le notizie dalla Bulgaria

lollone

Bulgaria al voto nuovamente per le elezioni politiche anticipate, con conservatori e socialisti in testa nei sondaggi. Il voto vede la partecipazione di 13 partiti, 9 coalizioni e 21 comitati d'iniziativa. Le urne si sono aperte alle 7 locali (le 6 italiane) e chiuderanno alle 20 (le 19 in Italia); subito dopo saranno diffusi gli exit poll. Gli elettori sono oltre 6,8 milioni su una popolazione di 7,5 milioni di abitanti.

Oggi ha voto concluso nel giorno delle elezioni, le agenzie di sondaggio hanno dato i risultati attesi. Ecco come appare la distribuzione dei seggi, secondo le previsioni: 

Secondo le stima dell’agenzia "Gallup" diffusa dai media  la maggior parte dei deputati al Parlamento li avrebbe GERD - 95 deputati e Coalizione "BSP per la Bulgaria" con 83 parlamentari .
Per la coalizione "United Patriots - NFSB," Attack "e VMRO" dovrebbero avere 26 deputati DPS - 23 parlamentari , ma per il partito "volontà" - 13 deputati. 

Questi risultati in base al conteggio dei voti validi  Con 98,50 per cento dei voti contati alle ore 10.00 di oggi - 27 marzo 2017,

Sicuramente con questo risultato si dovranno costruire opportune alleanze per evitare una fragilità di governo che porti a nuove crisi. Boyko Borisov si appresta nuovamente a formare un nuovo governo.

La commissione elettorale dovrà annunciare le percentuali definitive e la ripartizione dei 240 seggi del parlamento unicamerale di Sofia. Successivamente, il presidente Rumen Radev dovrà incaricare il leader del Gerb, Boyko Borissov, di formare un nuovo governo. 

Il Gerb non avrà seggi sufficienti per formare da solo un nuovo esecutivo e la leader dei socialisti, Kornelia Ninova, sembra voler escludere una grande coalizione tra le due maggiori forze politiche del paese. 

Rumen_Radev

 Il presidente bulgaro, Rumen Radev, ha firmato oggi il decreto per la nomina di Georgi Cholakov come presidente della Corte suprema amministrativa, come riferito dall'ufficio di presidenza e riportato dall'agenzia di stampa “Bulgarian News Agency-Bta". Cholakov è stato eletto dalla precedente composizione del Consiglio superiore della magistratura di Sofia (Csm) nel mese di settembre, scelta che ha portato ad alcune discussioni sul fatto se fosse stata o meno una scelta prestabilita. Radev ha indugiato sin dal primo momento nel firmare il decreto di nomina di Cholakov, successivamente si è detto d'accordo sulla conferma del voto da parte della nuova composizione del Consiglio, in quanto avrebbe conferito maggiore legittimità alla nomina, e infine è tornato indietro sull'idea di un nuovo voto.                                                                                                                                                                                                             Fonte:Agenzia

photo_verybig_191121

Il ministro del turismo Nikolina Angelova ha parlato al telefono con il nuovo ministro della Cultura e del Turismo della Turchia, Mehmet Ersoy, ha annunciato il centro stampa del ministero. La Turchia è tra le prime 10 nei mercati del turismo in entrata per la Bulgaria, ha sottolineato il ministro Angelkova e si congratula con la collega per aver assunto la carica. Ha aggiunto che nel periodo gennaio-maggio di quest'anno, oltre 264.000 cittadini turchi hanno visitato il paese, registrando un aumento del 9,1% rispetto allo stesso periodo del 2017. L'anno scorso le visite turistiche dalla Turchia sono state oltre 636.000 e c'è stato un aumento di 12,5 %. E per gli ultimi cinque anni i turisti turchi che hanno visitato la Bulgaria sono raddoppiati, ha informato il ministro. Lo sviluppo della cosiddetta rotta dei Balcani fu uno degli argomenti discussi dai due ministri. Hanno unito l'opinione che questo prodotto sarà di grande beneficio per attirare turisti da destinazioni lontane in entrambi i paesi. Il Ministro Angelkova ha sottolineato che è fondamentale avere un servizio individuale per soddisfare le esigenze dei visitatori provenienti da paesi remoti come la Cina e il Giappone, aggiungendo che si baserà sui prodotti turistici offerti in Bulgaria e Turchia. Ha ricordato che la sua creazione è stata proposta e sostenuta in occasione del vertice di alto livello sul turismo e la crescita economica dei ministri del turismo dell'UE, organizzato sotto la presidenza bulgara del Consiglio dell'UE. Il ministro Angelkova ha invitato la sua controparte turca ad aderire al secondo congresso internazionale delle civiltà e degli itinerari storici del mondo. È organizzato sotto l'egida dell'Organizzazione mondiale del turismo e si svolgerà nel periodo 14-16 novembre a Sofia. Il ministro Mehmet Ersoy ha commentato che avrebbe fatto affidamento sui due paesi vicini per continuare la proficua cooperazione nel turismo. Ha aggiunto che sosterrà e aiuterà a organizzare qualsiasi iniziativa che possa contribuire al successo dello sviluppo del settore.

photo_verybig_190190

                                                      Fonte foto Twitter

Con 111 milioni di BGN saranno finanziati i residenti di 21 città in Bulgaria in modo che possano sostituire stufe e stufe su combustibili solidi con uno più ecologico - condizionatori d'aria, gas, pellet, fotovoltaico, ecc., Riporta Mediapool.Lo ha annunciato il ministro dell'Ecologia Neno Dimov, che ha riferito l'attuazione del programma operativo "Ambiente" (OPE). Il finanziamento di misure per migliorare la qualità dell'aria atmosferica verrà precisamente dai fondi dell'OPE. Il progetto ha ricevuto il via libera dal monitoraggio del programma della commissione e dal sostegno della CE, ha affermato Dimov.I beneficiari saranno i comuni e la prima opportunità di candidature sarà aperta a metà dell'estate, ha detto Dimov.Il problema è che delle 21 città dove c'è inquinamento atmosferico con polveri sottili al di sopra della norma, solo sette hanno programmi municipali che agiscono per la qualità dell'aria atmosferica. Questi sono Sofia, Montana, Vidin, Smolyan, Dimitrovgrad, Burgas e Blagoevgrad, ha annunciato Valeria Kalcheva, capo dell'autorità di gestione dell'OPE.Per questo motivo, è previsto che il secondo invito sia aperto all'inizio del 2019 e che a quel punto dovrebbero essere gli altri comuni
hanno accettato i loro programmi e li hanno implementati.L'obiettivo del progetto è ottenere risultati sostenibili per migliorare la qualità dell'aria e ridurre l'inquinamento della qualità dell'aria, ha affermato Neno Dimov.È arrivato a quello dopo che la Bulgaria è stata condannata dalla Commissione europea per l'inquinamento atmosferico regolare, che sta avvelenando la popolazione. Riscaldamento domestico con carbone e legno, che è il più utilizzato perché è il più economico, e il trasporto sono i principali inquinanti. La Bulgaria sta attualmente cercando di dimostrare a Bruxelles che sta adottando misure per migliorare la situazione al fine di non essere condannato a pagare multe e sanzioni.Eco-riscaldamento con fondi UELo schema di eco-finanziamento con fondi UE prevede che i comuni possano presentare domanda per un progetto in OPE. Una condizione obbligatoria è avere
programma operativo per la qualità dell'aria atmosferica.Il MoEW dà piena libertà alle autorità locali per determinare quali misure saranno finanziate per risolvere il problema dell'aria sporca. La ragione - non ci può essere un approccio comune perché a Sofia e Varna gli inquinatori sono uno, mentre a Smolyan e Dimitrovgrad per esempio altri, ha sottolineato Neno Dimov. Ha specificato che i comuni dovrebbero offrire soluzioni dopo una discussione pubblica con la popolazione locale.Tra le misure ammissibili potrebbe essere la costruzione di un impianto per il collegamento di un condominio al teleriscaldamento se ce n'è uno. Saranno inoltre forniti finanziamenti per la trasmissione del gas in caso di fornitura di gas domestico, ha spiegato Valeria Kalcheva.Idonei al sostegno possono essere misure come la sostituzione di stufe a carbone e legna con riscaldamento a pellet o la sostituzione con condizionatori d'aria che soddisfano una classe energetica elevata, ha sottolineato Kalcheva.Quello che il MOEW vedrà per approvare i progetti municipali è il raggiungimento dei risultati - una riduzione duratura dell'inquinamento con particelle fini, ha sottolineato Neno Dimov.Elevate eco-tasse per le vecchie autoUn'altra misura presa dal governo bulgaro nel tentativo di convincere Bruxelles che sta lavorando a una soluzione duratura al problema dell'aria sporca è l'introduzione delle eco-tasse per i camion TIR e gli autobus che non pagano tali al momento, Neno Dimov ha detto.
Le tariffe saranno differenziate in base all'età dei veguckes oltre le 12 tonnellate e agli standard che soddisfano, ha aggiunto.Inoltre, il ministero propone anche che non ci dovrebbe essere nessuna eco-tassa per i veicoli elettrici, tuttavia per i veicoli leggeri di età superiore ai 5 anni ci sarebbe un aumento delle tasse, ha detto Dimov.Attualmente il documento normativo è coordinato tra i diversi ministeri e dovrebbe essere rilasciato al pubblico
discussione fino alla fine del mese. L'obiettivo è introdurre i nuovi ecotasse per le auto prima dell'incontro a Bruxelles del 12 giugno,
dove saranno presentati i progressi della Bulgaria nella sua battaglia con l'aria sporca, è diventato chiaro dalle parole del ministro dell'Ecologia.Lavare le strade rimane un'iniziativa insoddisfattaUna delle misure che la Bulgaria aveva preso alla CE per affrontare la polverizzazione nelle grandi città era il lavaggio regolare delle strade. Per ora, tuttavia, è solo un'idea positiva che non viene rispettata dalle autorità locali, e il MoEW, che dovrebbe controllare questa attività, non è così, è diventato chiaro dalle spiegazioni di Neno Dimov.Il ministro dell'Ecologia non ha potuto dire come il governo locale adempia a questo impegno e se ci siano sanzioni per il comune per il loro fallimento.

image001

Dopo qualche tempo in Bulgaria, se sei curioso e non ti accontenti di conoscere il cibo, i siti turistici più frequentati e le più evidenti abitudini locali, andando a rovistare tra "specialità" locali, finisci inevitabilmente per imbatterti nella Fratellanza Bianca. La sua immagine che con più forza evocativa ti si presenta è quella di persone completamente vestite di bianco che danzano, seguendo una coreografia precisa, in un grande prato sullo sfondo di una natura incontaminata.

image003

l'immagine è immediatamente evocativa di uno stato di benessere, in genere sullo sfondo di una natura incontaminata. Certamente è intrigante e per capire cos'è la Fratellanza Bianca, ci siamo rivolti direttamente a Slav Slavov, il Presidente dell'Associazione, che ci ha fissato immediatamente un incontro.

La sede è in un bell'edificio luminoso, dove Slav gestisce un asilo nido. Questa è la sua attività, e veniamo accolti da uno sciame di bambini impegnati a giocare. Partecipa all'intervista la Segretaria dell'Associazione Svetla Neykova. Nel piccolo locale dedicato alle attività, collaborano un paio di signore molto disponibili e gentili.

Come e quando è stato il suo incontro con la Fratellanza Bianca ?

È stato un incontro naturale, per me, che cercavo una soluzione per la mia vita più pulita e mi consentisse un rappporto più armonioso con gli altri e con la natura. Ormai da 26 anni studio il pensiero del Maestro Dunov.

Può spiegarci semplicemente quali sono i principi a cui si ispira la vostra organizzazione ?

Dovrei rispondere con un sorriso. I principi sono l'amore verso Dio, verso le persone vicine e verso se stessi . Le tre parole chiave sono Amore, Saggezza e Verità. I membri sono tanto più uniti quanto più praticano questi principi. Noi abbiamo tutti un'ispirazione cristiana, ed i nostri riferimenti sono quelli dell'esoterismo cristiano nella sua purezza primaria. A questi dedichiamo lo studio costante, soprattutto attraverso i testi antichi e i Bogomili, una parte dei quali è conservata in Italia. Questo studio è un'attività del tutto nuova, che deve essere capita e applicata dalla gente.

image005

 

Come è il rapporto con le altre organizzazioni religiose?

Noi abbiamo una grande disponibilità al confronto, ma non sempre i rapporti sono reciproci.

Mi sta dicendo elegantemente che non vi considerano ?

 Molto spesso è così infatti noi abbiamo amici in tutte le religioni ma non abbiamo rapporti con gli Enti religiosi.

E i vostri rapporti con la politica ?

Da noi chi ha sete trova acqua e chi ha fame trova cibo, a prescindere dalla appartenenze politiche.

Sviluppate anche attività nel sociale ?

 Certamente. Il nostro modo di vivere comporta necessariamente questo tipo di impegno: assistenza a persone anziane, rapporti con associazioni di beneficenza, in particolare mirati a raggiungere chi ne ha effettivamente bisogno e tanto altro. Molti di noi sono impegnati direttamente in organizzazioni di volontariato e di tutela della natura. Ma preferiamo sempre una partecipazione discreta. Noi siamo convinti che se si applicassero i principi del cristianesimo sarebbe molto facile risolvere le disuguaglianze sociali, che oggi sono molto preoccupanti.

Ma la nostra attività è principalmente orientata a modificare l'uomo. Ognuno determina da solo la propria strada, ogni persona ed ogni entità ha le sue modifiche interne; i cambiamenti vengono dall'interno.

Come organizzazione noi cerchiamo di creare opportunità e di proporci come persone coscienti e attive nella società, anche producendo informazione e nuove motivazioni nelle persone.

Tra l'altro realizziamo molti eventi che sono una naturale estrinsecazione del nostro modo salutare di intendere la vita, anche con la musica e con attività condivise da Comuni.

Slav ha capito di avere interlocutori attenti e continua...

lo studio della Fratellanza Bianca include in se stesso le condizioni per il risveglio di una nuova coscienza nella persona che non è cosciente di avere questa possibilità.

Il bruco non ha la consapevolezza che diventerà prima bozzolo e che poi si trasformerà in farfalla.

Questa filosofia un giorno potrà trasformare consapevolmente le persone da bruco in farfalla.

É ciò che auguriamo a tutti: di essere pronti a cogliere questa opportunità nel momento in cui si presenta.

 Qualunque sia la convinzione filosofica o religiosa di ciascuno, anche se si è irriducibilmente agnostici come me, si può non essere d'accordo con questo augurio ?

image007

 

 



Foto del giorno

sofia_28

Bulgaria foto di Jean Marc

Dai nostri lettori

L’IPOCRISIA DEL CAPITALISMO LIBERALE MODERNO

News image

Il Capitalismo liberale moderno genera povertà, acuisce il divario sociale e sostituisce con la logica del p... Leggi tutto

Interviste e commenti

Intervista a Simone Cossu-a Sofia una nuova vita

News image

  Prima d'ora ci siamo incontrati soltanto una volta...

Interviste e commenti

Dal mondo