oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

"Non dovremmo contare i polli prima che nascano", ha detto il ministro della Salute Kostadin Angelov ai giornalisti a Varna, dove oggi è in visita per ammettere il caos della campagna di vaccinazione.

"Non posso prendere impegni perché il risultato non dipende da noi", ha detto.

Non è chiaro quando i cosiddetti "corridoi verdi" per la vaccinazione contro il coronavirus saranno nuovamente disponibili per i pazienti volonterosi, dopo che è emerso che AstraZeneca ha notevolmente ridotto e ritardato la fornitura dei vaccini.

Ora, invece delle oltre 142.000 dosi promesse entro la fine di febbraio, ne arriveranno 53.000, e non si sa esattamente entro quale arco di tempo.

Angelov si è nuovamente scagliato contro i produttori, definendo le loro azioni come "reazione aziendale", anche se ha espresso la sua preoccupazione che una campagna mediatica sarebbe stata lanciata contro di lui per le sue parole.

Abbiamo un piano B e prevede quantità aggiuntive di un milione di dosi di Pfizer e circa mezzo milione di vaccini Moderna. Il prof. Angelov è stato irremovibile sul fatto che di tutti i tipi di vaccini la Bulgaria ha ordinato dosi per 3 milioni di cittadini e, inoltre, tutti coloro che hanno ricevuto un primo colpo ne riceveranno un secondo.

Non appena avremo abbastanza vaccini, la vaccinazione di massa riprenderà immediatamente, ha assicurato.

Alla domanda se potessimo importare il vaccino russo Sputnik V, Kostadin Angelov ha spiegato che a livello dell'Agenzia europea per i medicinali la documentazione è ancora in fase di esame.

La Bulgaria fa parte dell'UE ed è ancora in attesa della decisione degli esperti europei. Solo dopo arriva la decisione della CE su un'autorizzazione all'immissione in commercio. "Quando ciò accadrà, siamo pronti per ordinare dosi aggiuntive dalla Russia", ha risposto Angelov.

Nelle sue parole, a Kyustendil, Shumen e Sofia c'è una pressione crescente sulle istituzioni mediche, ma se manteniamo il tasso di immunizzazione "entro un mese o un mese e mezzo avremo il pieno controllo dell'epidemia". "Lascia che le persone, invece di aspettare un blocco, indossino le loro maschere, si disinfettino le mani ed evitino l'affollamento", ha esortato.

fonte novinite.com

Добави коментар

За да добавите коментар трябва да въведете имейл адрес. Коментарите се публикуват след преглед от администратор.


Защитен код
Обнови

Още по темата

Няма свързани статии


Снимка на деня

Rila

Rila

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffi...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Maggioranze bulgare

News image

Come gli italiani ben sanno questo modo di dire evoca ...

Punti di vista | Franco Branca

Dal mondo

Google Earth mostra i cambiamenti della Terra con Timelapse

News image

Google ha aggiunto una nuova funzione alla sua piattaf...

Dal mondo