oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

job-employment-Odan-Jaeger-crop-604x272

La disoccupazione in Bulgaria nell'ottobre 2019 è stata del 4,2 per cento, in aumento rispetto al 4,1 per cento di un mese prima, ha riferito l'agenzia di statistica dell'Unione europea Eurostat il 29 novembre.

Nell'ottobre 2019, la disoccupazione in Bulgaria era stata del 4,9 per cento, rappresentando circa 137000 persone, secondo Eurostat. La cifra di disoccupazione di settembre 2019 rappresentava circa 138000 persone e quella di ottobre 2019 circa 142000 persone. La percentuale di disoccupazione giovanile per la Bulgaria nell'ottobre 2019 era del 9,1 per cento, in calo rispetto all'11,3 per cento di ottobre 2018. Ciò ha rappresentato, nell'ottobre 2019, circa 13000 disoccupati di età inferiore ai 25 anni in Bulgaria, rispetto a circa 16000 dello stesso mese dell'anno precedente. In entrambi i casi, disoccupazione e disoccupazione giovanile, il dato relativo alla Bulgaria era inferiore alla media UE. Eurostat ha affermato che il tasso di disoccupazione destagionalizzato della zona euro (EA19) è stato del 7,5% a ottobre 2019, in calo dal 7,6% a settembre 2019 e dall'8% a ottobre 2018. Questo è il tasso più basso registrato nella zona euro da Luglio 2008. Il tasso di disoccupazione nell'UE28 è stato del 6,3 per cento nell'ottobre 2019, stabile rispetto a settembre 2019 e in calo dal 6,7 per cento nell'ottobre 2018. Questo è il tasso più basso registrato nell'UE-28 dall'inizio delle serie mensili di disoccupazione nell'UE nel gennaio 2000. Tra i paesi dell'UE, la disoccupazione nell'ottobre 2019 è stata la più bassa in Repubblica Ceca (2,2 per cento), Germania (3,1 per cento) e Polonia (3,2 per cento). I più alti tassi di disoccupazione sono stati osservati in Grecia (16,7 per cento nell'agosto 2019) e in Spagna (14,2 per cento). Rispetto a un anno fa, la disoccupazione è diminuita in 24 paesi dell'UE, mentre è aumentata nella Repubblica ceca (dal 2,1% al 2,2%), in Lituania (dal 6,1% al 6,4%), in Danimarca (dal 4,9% a 5,3 per cento) e Svezia (dal 6,4 per cento al 6,8 per cento). Le diminuzioni maggiori sono state registrate in Grecia (dal 18,9% al 16,7% tra agosto 2018 e agosto 2019) ed Estonia (dal 5,7% al 4,3% tra settembre 2018 e settembre 2019). Nell'ottobre 2019, 3.240 milioni di giovani (sotto i 25 anni) erano disoccupati nell'UE-28, di cui 2.261 milioni nella zona euro. Rispetto a ottobre 2018, la disoccupazione giovanile è diminuita di 160 000 nella UE28 e di 147 000 nella zona euro. Nell'ottobre 2019, il tasso di disoccupazione giovanile era del 14,4 per cento nell'UE-28 e del 15,6 per cento nella zona euro, rispetto al 15,1 per cento e al 16,7 per cento rispettivamente nell'ottobre 2018. Ad ottobre 2019, i tassi più bassi sono stati osservati in Repubblica Ceca (5,5 per cento), Germania (5,8 per cento) e Paesi Bassi (7,3 per cento), mentre i più alti sono stati registrati in Grecia (33,1 per cento nel secondo trimestre del 2019), Spagna (32,8 per cento) e Italia (27,8 per cento).

Добави коментар

За да добавите коментар трябва да въведете имейл адрес. Коментарите се публикуват след преглед от администратор.


Защитен код
Обнови

Снимка на деня

Rila

Rila

Интервюта и коментари

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

От нашите сътрудници

СЪЕДИНЕНИЕТО НА СЕВЕРНА И ЮЖНА БЪЛГАРИЯ

News image

След разпокъсването на българските земи, според Берлинския договор – 1(13) юли 1878 г, общонароден идеал н... Още

Punti di vista

Dal mondo

Coronavirus, Oms inchiesta ci sarà al momento opportuno

News image

L'assemblea dell'Oms ha approvato una risoluzione che sanc...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'