oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

SocialEating

C'è chi ama mangiare in solitudine direttamente dalla padella, chi  sdraiato sul divano con la tv accesa... La loro è vera gioia? I diretti interessati assicurano di sì. Eppure secondo gli studiosi mangiare regolarmente da soli non fa affatto bene. E a lungo andare si ripercuote sulla salute psicofisica.

Lo conferma anche un nuovo studio di Oxford Economics ripreso dal Guardian. I ricercatori hanno fatto un sondaggio su 8.250 cittadini britannici e costruito un "indicatore di benessere" (Living Well Index), dato dalla somma di una serie punteggi attribuiti a qualità del sonno, soddisfazione sessuale, quantità di tempo libero e - appunto - frequenza con cui si mangia in compagnia. Dalla ricerca è emerso che chi mangia da solo mette insieme 7,9 punti in meno, in termini di... felicità, rispetto alla media nazionale britannica (che è di 60,7, in una scala che va da 0 a 100).


 Sembrerebbe che mangiare in compagnia renda le persone più soddisfatte della propria vita e garantisca migliori probabilità di stare bene con se stessi.

Allo studio ha lavorato Robin Dunbar, docente di antropologia e psicologia all'università di Oxford che ha spiegato che «semplicemente non sappiamo» perché le persone che mangiano insieme siano più felici.

Quel che è certo è che pranzare con gli altri attorno a un tavolo favorisce il rilascio di endorfine da parte del cervello producendo in noi una piacevole sensazione di benessere. E che questo rituale sociale risulta imprescindibile, anche nelle nostre vite caotiche e piene di impegni.

Animali sociali. Il fatto che l'uomo sia un animale sociale lo dicevano già gli antichi Greci. Oggi altri studi confermano che le nostre relazioni vis a vis in alcuni casi possono rivelarsi addirittura una questione di vita o di morte.

Un'analisi di 148 studi epidemiologici qualche anno fa ha cercato di capire quali siano i fattori che favoriscono l'aspettativa di vita a un anno dall'infarto. Il risultato è stato esemplare: le persone con relazioni sociali più forti hanno una probabilità di sopravvivenza maggiore del 50% rispetto a quelle con relazioni sociali più deboli.

Nel lungo termine, a fare la differenza in positivo, sono infatti numero (e qualità) degli amici e la decisione di smettere di fumare. «Puoi mangiare quanto vuoi, bere l'alcol che vuoi, ma l'effetto è molto modesto rispetto agli altri due fattori», sostengono, convinti, gli studiosi...

Fonte:Focus.it

Добави коментар

За да добавите коментар трябва да въведете имейл адрес. Коментарите се публикуват след преглед от администратор.


Защитен код
Обнови

Снимка на деня

Rila

Rila

Интервюта и коментари

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

От нашите сътрудници

СЪЕДИНЕНИЕТО НА СЕВЕРНА И ЮЖНА БЪЛГАРИЯ

News image

След разпокъсването на българските земи, според Берлинския договор – 1(13) юли 1878 г, общонароден идеал н... Още

Punti di vista

Dal mondo

Coronavirus, Oms inchiesta ci sarà al momento opportuno

News image

L'assemblea dell'Oms ha approvato una risoluzione che sanc...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'