oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

Garanzia-Giovani-2017-incentivo-occupazione-giovani-NEET

                                                               Fonte foto:Miowelfare

 

Più giovani tra i 15 e i 24 anni hanno lavorato in Bulgaria nell'ultimo anno, secondo i dati dell'Istituto nazionale di statistica. Le statistiche sono state presentate dall'Ispettorato capo del lavoro sulla prossima Giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro, che quest'anno è dedicata a una generazione sicura e sana e alla lotta contro il lavoro minorile.

La campagna dell'Organizzazione internazionale del lavoro si concentra sul raggiungimento di due degli obiettivi dell'ONU - garantendo un ambiente di lavoro sicuro e protetto per tutte le persone entro il 2030 e chiudendo tutte le forme di lavoro minorile entro il 2025.

L'Organizzazione internazionale del lavoro mette in evidenza la prevenzione della salute e della sicurezza sul luogo di lavoro, a beneficio della prossima generazione di lavoratori. Il gruppo di giovani lavoratori comprende persone di età compresa tra i 15 ei 24 anni e nel nostro paese il numero di coloro che lavorano in questa età nel 2017 era leggermente superiore a 148 000 o di 15 000 in più rispetto all'anno precedente.

L'ispettorato capo del lavoro ricorda che i posti di lavoro dei giovani lavoratori comportano maggiori rischi a causa della mancanza di esperienza e di un'insufficiente maturità fisica e mentale. D'altro canto, le statistiche NSSI mostrano che il tasso di incidenza degli infortuni sul lavoro per i giovani lavoratori è superiore alla media nazionale e per i giovani 2-3 volte superiore alla media.

L'Organizzazione internazionale del lavoro raccomanda la prevenzione sul posto di lavoro per i giovani, con i datori di lavoro che sono in grado di organizzare corsi di formazione sulla sicurezza e sulla salute.

Il 28 aprile viene celebrato anche il ricordo di quelli uccisi in incidenti sul lavoro. Secondo i dati NSSI nell'ultimo anno ci sono 79 casi di morte sul lavoro e gli infortuni sul lavoro registrati sono oltre 2300.

CITUB ha presentato una relazione secondo cui sono stati registrati 688 infortuni sul lavoro nei primi tre mesi dell'anno o 122 in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il maggior numero di incidenti avvenuti l'anno scorso a Sofia, Plovdiv e Varna, e il più piccolo a Silistra, Kardzhali e Vidin.

Добави коментар

За да добавите коментар трябва да въведете имейл адрес. Коментарите се публикуват след преглед от администратор.


Защитен код
Обнови

Снимка на деня

Rila

Rila

Интервюта и коментари

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

От нашите сътрудници

СЪЕДИНЕНИЕТО НА СЕВЕРНА И ЮЖНА БЪЛГАРИЯ

News image

След разпокъсването на българските земи, според Берлинския договор – 1(13) юли 1878 г, общонароден идеал н... Още

Punti di vista

CoronaVirus: la posizione shock dello scienziato Montanari

News image

La biografia del dottor Stefano Montanari, nanopatolo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

La Nato ha ancora senso di esistere dopo il Covid19?

 Il 4 aprile 1949 fu firmato  il Patto At...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'