oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

photo_verybig_204580

La comunità imprenditoriale ha presentato un sistema di prenotazione online "Riscopri la Bulgaria", in cui tutti gli hotel e i ristoranti saranno in grado di pubblicare le loro offerte per le vacanze estive e le prenotazioni dei ristoranti. La piattaforma sarà lanciata all'inizio di giugno. Lo hanno annunciato il 20 maggio i rappresentanti delle grandi catene di negozi in Bulgaria durante un briefing congiunto con il Ministro dell'Agricoltura Desislava Taneva, il Ministro dell'Economia Emil Karanikolov e il Ministro del Turismo Nikolina Angelkova. "Vogliamo presentarvi un sevizio innovativo che aiutera' le piccole e medie imprese, i produttori di alimenti bulgari, gli hotel, i ristoranti e l'organizzazione in generale ", ha dichiarato il ministro dell'Economia Emil Karanikolov.

L'obiettivo è realizzare un servizio sicuro per il consumatorei. Georgi Pirinski di "Metro" - Bulgaria: presentiamo il pacchetto ai nostri clienti che scelgono la piattaforma, prenotano l'alloggio e la cena, per scegliere un posto sicuro in termini di pulizia, igiene, garanzia di distanza sociale. Il secondo punto di questo programma è di riportare il cibo bulgaro nei menu dei ristoranti, "è una condizione obbligatoria per gli hotel e i ristoranti offrire cibo e piatti bulgari a base di prodotti forniti da aziende e agricoltori bulgari, compresi i piccoli agricoltori", ha affermato. Un ampio gruppo di società commerciali internazionali e bulgare, che stanno dietro questa campagna, investirà fondi con i quali possiamo finanziare le fasi iniziali, ha aggiunto Pirinski. Il Ministro del Turismo Nikolina Angelkova ha sottolineato che questa iniziativa è stata presentata come un'opportunità per lo stato e le imprese di unire i propri sforzi e concentrarsi sul sostegno al turismo, che è maggiormente colpito dall'epidemia di coronavirus. Ciò che il Ministero del turismo sta facendo è anche correlato alle istruzioni per l'alloggio e i pasti per essere in linea con tutti i requisiti della CE per operare. L'obiettivo è ripristinare il settore il più possibile in questa direzione, ha affermato Angelkova. Un mese fa, il Ministero del Turismo ha lanciato una campagna sui social network per promuovere il turismo domestico, che si chiama anche "Riscoprire la Bulgaria". "Promuoveremo questa piattaforma e incoraggeremo gli hotel e i ristoratori a partecipare a questo sistema di prenotazione gratuito. Cercheremo di aiutare e ridurre al minimo il rischio", ha dichiarato Angelkova. Sarà finalizzato alla promozione del turismo domestico. Il lancio di questa piattaforma è previsto per il 1 ° giugno. Quando verrà aperta, sarà chiaro quanti albergatori e ristoratori si uniranno a essa. È interamente progettato per supportare il turismo bulgaro, sia i lavoratori che i consumatori, ha aggiunto il Ministro del Turismo. Il ministro Taneva ha affermato che il ministero dell'Agricoltura accoglie con favore la piattaforma "Riscopri la Bulgaria". Ministro Taneva, ministro dell'Agricoltura: l'obiettivo è offrire ai consumatori bulgari una vacanza eccellente in mare o in montagna nelle migliori condizioni, con standard di salute garantiti. 

Fonte:novinite

162146225-3d555d16-739b-4cda-9e0d-bdb460ec8eb7

In Bulgaria nelle ultime 24 ore sono stati registrati 41 nuovi casi di coronavirus (8 nella capitale Sofia, 11 i ricoverati in ospedale). Il bilancio complessivo dei contagi sale così a 2.372.
    Come riferiscono le autorità, si registrano cinque nuovi decessi, per un totale di 125 vittime. È emerso un nuovo caso di contagio fra il personale medico sanitario, il cui bilancio sale a 249. Negli ospedali sono ricoverati in tutto 258 pazienti, 29 dei quali in terapia intensiva.
    Il paziente più anziano ha 95 anni mentre il più giovane è un neonato di due mesi. I malati nella capitale Sofia sono 995 del bilancio complessivo, dei quali 126 sono ricoverati in ospedale (19 in terapia intensiva). A partire da oggi cade il divieto di ingresso in Bulgaria dei cittadini Ue e Schengen (compresi i cittadini di San Marino, Vaticano, Andorra e Monaco). Il divieto non era finora in vigore per i diplomatici, e per motivi di lavoro, familiari o umanitari.

Fonte:Ansa

ristorante-della-rosa

Il governo bulgaro sta valutando la possibilità di riaprire completamente i ristoranti dal 1 ° giugno, ha affermato il primo ministro Boiko Borissov il 19 maggio. Ristoranti, bar e caffetterie sono stati chiusi a metà marzo quando l'Assemblea nazionale ha votato uno stato di emergenza per contrastare Covid-19. La riapertura parziale è stata consentita dal 5 maggio, ma solo le parti all'aperto di ristoranti, caffetterie e bar, con 1,5 metri tra i tavoli. I centri commerciali sono stati autorizzati a riaprire a partire dal 18 maggio, ma i ristoranti, i fast food e le caffetterie rimangono chiusi, a meno che non abbiano posti all'aperto Il Primo Ministro bulgaro ha affermato che e'  stato concordato che a partire dal 1 ° giugno, i viaggi reciproci con la Grecia e con la Serbia saranno  consentiti. Ciò coprirebbe tutti i tipi di viaggio - per affari, legami familiari, diplomatici e trasporti.  Il ministro dei trasporti Rossen Zhelyazkov ha dichiarato che a partire dal 25 maggio, la quarantena per tutti i camionisti bulgari che entrano nel paese, così come i conducenti di autobus, è stata revocata. Borissov ha affermato che la Bulgaria ha attualmente avviato un dialogo attivo con Austria e Germania sull'allentamento delle restrizioni ai viaggi. Ci sono molte fabbriche in Bulgaria che hanno ordinato macchine e gli ingegneri devono venire per installarle. La Bulgaria è anche la destinazione più popolare per il turismo in Germania, ha affermato Borissov. “La cosa più importante ora è uscire dalla recessione che il coronavirus ci ha portato. La cosa più importante al momento è che ogni lavoro, ogni lev, euro, dollaro venga portato nel paese e che le persone lavorino e ricevano uno stipendio ”, ha affermato Borissov.

Fonte: Sofiaglobe

Снимка на деня

Rila

Rila

Интервюта и коментари

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

От нашите сътрудници

СЪЕДИНЕНИЕТО НА СЕВЕРНА И ЮЖНА БЪЛГАРИЯ

News image

След разпокъсването на българските земи, според Берлинския договор – 1(13) юли 1878 г, общонароден идеал н... Още

Punti di vista

Dal mondo

Coronavirus, Oms inchiesta ci sarà al momento opportuno

News image

L'assemblea dell'Oms ha approvato una risoluzione che sanc...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'