oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

3797722F-1E75-4721-A36D-A2857F8C6C66

Un totale di 110,2 milioni di litri di vino sono stati prodotti in Bulgaria nel 2018, secondo Krassimir Koev, direttore esecutivo della Vine and Wine Agency del paese.

 

Sono state lavorate in totale 153.000 tonnellate di uva, ha dichiarato Koev, osservando che il raccolto del 2018 era scadente a causa di condizioni climatiche sfavorevoli.

 

Tuttavia, l'industria vinicola bulgara ha affrontato la situazione, e il totale di circa 200 medaglie d'oro vinte dai vini bulgari nelle mostre internazionali ne è la prova, ha affermato Koev all'inaugurazione dell'annuale Vinaria Wine Festival a Plovdiv.

 

Per il settimo anno, la Bulgaria ha registrato un aumento delle esportazioni di vino dell'1-2% circa. È un dato piccolo, ma ha dimostrato che l'industria è sostenibile, ha affermato.

 

La Bulgaria ha esportato 64 milioni di litri di vino nel 2018, mentre 118 milioni di litri sono stati consumati sul mercato interno.

 

Il mercato dei vini esteri in Bulgaria ha totalizzato circa 5,2 milioni di litri. Secondo Koev i bulgari preferiscono i vini bulgari per la loro alta qualità.

 

Ci sono  226 imprese produttrici di vino in Bulgaria, di cui 72 appartengono a investitori stranieri, ha detto.

 

Vinaria 2019 è stata inaugurata il 20 febbraio alla Fiera Internazionale di Plovdiv e continuerà fino al 24 febbraio.

38628205-E92F-4055-B445-8ED3F2A036C6

 Il governo bulgaro ha approvato il 20 febbraio  che la compagnia energetica spagnola Repsol possa acquisire una quota del 20% nei diritti di esplorazione e produzione di petrolio e gas (E & P) per il blocco Khan Koubrat 1-14 sulla piattaforma del Mar Nero bulgaro.

 

Il Consiglio dei Ministri ha rilasciato una licenza esplorativa quinquennale per il blocco, ribattezzata nel 2017 e già nota come blocco da 1 a 14 di Silistar, a una filiale registrata in Olanda di Royal Dutch Shell nel febbraio 2016.

 

La modifica del nome, ad aprile 2017, è stata accompagnata dal trasferimento della licenza ad un'altra filiale Shell, con sede in Italia. Nel dicembre 2018, il Consiglio dei Ministri ha anche approvato il trasferimento di una partecipazione del 30% nei diritti di E & P per Khan Koubrat 1-14 alla più grande società australiana di gas e petrolio, Woodside Energy.

 

Il ministro dell'Energia della Bulgaria Temenouzhka Petkova ha ricevuto il mandato di firmare un allegato al contratto di licenza E & P che tenesse conto del  cambiamento, con tutti i costi associati a  Shell, ha detto il  il governo ai media in una dichiarazione.

 

Il contratto con Shell è il secondo importante contratto di esplorazione offshore firmato dalla Bulgaria negli ultimi anni. Nel 2012 ha assegnato un permesso di esplorazione per il blocco Khan Asparoukh 1-21 sulla piattaforma del Mar Nero bulgaro a un consorzio guidato da France's Total, che comprendeva anche Repsol e l'OMV austriaca.

 

La Bulgaria spera di trovare vaste riserve offshore di petrolio, gas e condensato, possibilmente alla pari di quelle della vicina piattaforma marittima rumena, dove si stima che le riserve siano comprese tra 40 miliardi di metri cubi e 80 miliardi di metri cubi di gas.

1-measles-vaccination-photo-US-Air-Force-crop-604x272

Il ministero della Sanità della Bulgaria ha inviato istruzioni a tutti gli ispettorati sanitari regionali affinché prendano provvedimenti per limitare la diffusione del morbillo e prevenire nuovi casi, ha detto il ministero il 19 febbraio.

 

Tra le misure vi è l'istruzione a tutti i medici generici nel paese di identificare tutti gli individui di età compresa tra 13 mesi e 18 anni che non sono stati immunizzati contro il morbillo, o che hanno lacune nel loro programma di immunizzazione, e vaccinarli immediatamente.

 

Il 20 febbraio, una clinica mobile sarà schierata nell'area di Hristo Botev, nella capitale Sofia, in Bulgaria, per vaccinare i bambini che non sono stati immunizzati.

 

Questa decisione è stata presa durante una riunione nel comune di Sofia, alla quale hanno partecipato il capo dell'ispettorato sanitario regionale, il dott. Pancho Penchev, il vice sindaco Doncho Barbalov e altri alti funzionari, e ha seguito le segnalazioni di un aumento dei casi di morbillo nell'area, il ministero della Salute ha dichiarato.

 

Il ministero ha ribadito il suo invito ai genitori che non hanno fatto vaccinare i propri figli a farlo immediatamente.

 

Ha detto che il periodo di incubazione del morbillo è, in media, da 9 a 21 giorni, e i sintomi sono molto simili a quelli di un'infezione virale acuta. Le complicanze nei pazienti adulti e giovani possono essere molto gravi e il tasso di mortalità è di uno su 1000 casi.

 

Il 18 febbraio, tre nuovi casi di morbillo sono stati confermati nel distretto di Blagoevgrad, in tutti e tre i casi, i bambini che non erano stati vaccinati.

Fonte:SofiaGlobe.com 

Снимка на деня

Rila

Rila

От нашите сътрудници

СЪЕДИНЕНИЕТО НА СЕВЕРНА И ЮЖНА БЪЛГАРИЯ

News image

След разпокъсването на българските земи, според Берлинския договор – 1(13) юли 1878 г, общонароден идеал н... Още

Punti di vista

SIGNORAGGIO, "DIVORZIO" E DEBITO PUBBLICO

News image

di Thomas FaziSta facendo molto discutere il servizio di&n...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Sindrome orientale: il commento di Mario Sechi

News image

Il governo tra Cinque Stelle e Lega è al momento l'unico p...

Dal mondo