oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

Общество

Lukov-March-2019-photo-CLS-604x272

La procura avvia un'indagine sull'Unione nazionale bulgara. Il sindacato è organizzatore di Lukov March che si svolge il 22 febbraio, un evento bandito dall'ordine del sindaco di Sofia Yordanka Fandakova. L'inchiesta cercherà prove del fatto che sia stato commesso un reato generale e che l'evento sia conforme ai requisiti della Legge sui partiti politici, ha riferito BNR Lukov March è una processione con torce che commemora il generale Hristo Lukov, leader di una delle organizzazioni fasciste in Bulgaria negli anni della seconda guerra mondiale. Il generale è una figura molto controversa e la processione commemorativa, negli ultimi anni, ha riunito, a Sofia, i neonazisti di tutta Europa. Le ONG bulgare e i media mondiali lo descrivono come un evento di estrema destra

Fonte:novinite

tap-water-604x272

La città di Pernik, colpita da una crisi dell'approvvigionamento idrico per mesi, deve ricevere acqua dalla diga di Belmeken attraverso la rete di Sofia, è stato deciso in una riunione presieduta dal primo ministro Boiko Borissov il 18 gennaio. All'incontro hanno partecipato numerosi ministri del governo, il sindaco di Pernik Stanislav Vladimirov e il sindaco di Sofia Yordanka Fandukova. Il piano è quello di fornire acqua dalla diga di Belmekend alla diga di Beli Iskar sopra Samokov, dalla quale, attraverso la rete di approvvigionamento esistente, fluirà verso una nuova conduttura di bypass speciale - ancora da costruire - a Pernik. Secondo il governo, questi passaggi avverranno nei prossimi 35-45 giorni e costeranno circa 25 milioni di leva (circa 12,78 milioni di euro). Borissov ha assicurato ai residenti di Sofia che il piano non causera' problemi di approvvigionamento idrico nella capitale, ma si fara' uso della rete di approvvigionamento. La decisione richiede l'approvazione del consiglio comunale di Sofia. Il ministro dell'Economia Emil Karanikolov ha dichiarato che il Consiglio dei Ministri presenterà la proposta formale al consiglio comunale il 20 gennaio. Vladimirov ha affermato che il piano di approvvigionamento idrico di Belmeken garantirà una soluzione a lungo termine. Fandukova ha dichiarato di voler sostenere il piano proposto, a condizione che vi sia una garanzia del "100%" per l'approvvigionamento di acqua a Sofia. In caso di problemi, la fornitura di acqua a Pernik sara' interrotta, ha detto. Le restrizioni idriche a Pernik hanno portato a numerose proteste e indagini ufficiali. Neno Dimov ha rassegnato le dimissioni da Ministro dell'Ambiente dopo che i pubblici ministeri lo hanno arrestato e accusato di cattiva gestione criminale per aver permesso flussi d'acqua che hanno portato alla caduta di acqua nella diga di Studena, la principale fonte di approvvigionamento di Pernik, a livelli critici. Dimov nega di aver commesso un illecito e il suo legale ha sostenuto che la colpa è dei subordinati.

sofia-bulgaria-1132x670

Gli stipendi a Sofia sono aumentati mediamente di 200 leva all'anno. A settembre 2019, la
remunerazione media registrata nella capitale era di 1711 leva, rispetto ai 1513 leva dello
stesso mese dell'anno scorso, secondo gli ultimi dati NSI ufficiali,con un aumento pari al 13,1%.
Non solo gli stipendi di Sofia sono i più alti, ma stanno anche crescendo più velocemente in
termini assoluti rispetto al resto del paese.
Nel resto della Bulgaria lo stipendio medio ammonta a 1266 leva, con un incremento pari
all'11,5% sull'anno precedente. Nonostante i costi più alti, non solo del lavoro ma di tutti i
servizi, la disoccupazione a Sofia è la più bassa e migliaia di persone continuano spostarsi
dalle città più piccole e dalle campagne a Sofia ogni anno.
Questo aumento non coinvolge il distretto di Pernik, confinante con quello di Sofia, in cui il costo
aumenta solo di 115 leva al mese, quindi percentualmente del 13% all'anno, con una media di
1002 leva. Ciò è dovuto al fatto che molte persone del distretto lavorano nella capitale.
La remunerazione del costo del lavoro sta aumentando in tutto il paese.
Il distretto di Silistra è al secondo posto per crescita salariale. L'aumento di stipendio è di 155
leva all'anno, con il record per il paese del 19,4% anche se lo stipendio medio in Silistra rimane
relativamente basso - solo 954 leva.
Seguono il distretto di Dobrich, dove i salari mensili sono aumentati di 148 leva, pari al 17,1%
dell'anno, a 1011 leva e quello di Varna con un aumento di 130 leva pari a un aumento del
12,3% a 1189 leva.
Solo in 10 dei 28 distretti l'aumento è superiore a 100 leva all'anno.I primi 10 includono i distretti
di Ruse (+111 leva), Gabrovo (+109 leva), Targovishte (+105 leva), Haskovo (+102 leva) e
Vratsa (+101 leva).

Bourgas_Airport-604x272

L'operatore aeroportuale tedesco Fraport ha servito 4,97 milioni di passeggeri nei suoi due aeroporti bulgari nel 2019, con un calo del 10,7% rispetto all'anno precedente, secondo i dati diffusi da Fraport il 15 gennaio. L'aeroporto di Bourgas ha registrato un calo del 12% nel numero di passeggeri a 2,89 milioni, mentre l'aeroporto di Varna ha registrato un calo minore dell'8,7% a 2,08 milioni. Anche la quantità di merci gestite da Fraport in Bulgaria è diminuita, dal 43,7 per cento a 4747 tonnellate all'aeroporto di Bourgas e dal 9,3 per cento a 123 tonnellate all'aeroporto di Varna. I movimenti totali, che Fraport definisce la somma del traffico commerciale e non commerciale (sia arrivi che partenze), sono diminuiti del 13,7 per cento a 35 422 voli. Ancora una volta, il declino è stato più pronunciato all'aeroporto di Bourgas: 19 954 voli, in calo del 14,3 per cento, rispetto ai 15 468 voli, in calo del 13 per cento, all'aeroporto di Varna.

Pig-photo-by-Rictor-Norton-and-David-Allen-604x272

Il prezzo del maiale in Bulgaria ha visto un aumento record nel 2019, ad un ritmo secondo solo all'iperinflazione nel paese nel 1996/97, ha dichiarato l'Associazione dei trasformatori di carne in Bulgaria nella sua newsletter. L'associazione ha attribuito l'aumento dei prezzi alle epidemie della peste suina africana e al conseguente massacro di molte migliaia di suini malati e sani. Mentre l'indice annuale dei prezzi al consumo (CPI) della Bulgaria ha registrato un'inflazione del 3% a novembre, secondo i dati pubblicati dall'Istituto statistico nazionale il 16 dicembre, il prezzo della carne suina è aumentato del 50%. L'associazione ha affermato che all'inizio del 2019, i diversi tipi di carne suina variavano da 6,50 a 7,20 leva al chilogrammo, passando a nove leva al kg in ottobre e al 10 leva in dicembre. "Questo è un record per un aumento dei prezzi dei prodotti alimentari in Bulgaria ed è superato solo dall'iperinflazione", ha affermato l'associazione nel suo bollettino. L'aumento più rapido e drammatico del prezzo del maiale è stato nella città bulgara di Rousse sul Danubio nell'estate 2019. A causa della peste suina africana, tre grandi allevamenti di suini nel nord della Bulgaria furono chiusi. Circa il 20% dell'allevamento suino bulgaro è stato distrutto, ha affermato l'associazione. Nelle grandi catene di vendita al dettaglio, la maggior parte delle carni suine veniva importata, ma il suo prezzo era molto elevato anche lì. Verso la fine di novembre, la Commissione per lo scambio di merci e i mercati, che controlla i prezzi all'ingrosso di vari prodotti alimentari, ha dichiarato che si è verificata una leggera diminuzione dei prezzi della carne suina sui mercati europei e un calo dell'aumento dei prezzi in Bulgaria. Tuttavia, la peste suina africana non è scomparsa e anche in inverno - quando i veterinari non si aspettavano che si diffondesse - ci sono stati nuovi casi, ha affermato l'associazione. Il drastico aumento del prezzo del maiale non è stato accompagnato da un aumento del prezzo del pollo in Bulgaria, che nel 2019 era aumentato di circa il sette per cento. Il maiale è la carne più prodotta e consumata in Bulgaria e rappresenta circa l'80% della produzione totale di carne del paese. Il consumo di carne di maiale è aumentato negli anni precedenti, per chiudere a 10 kg pro capite negli ultimi anni.

Fonte:Sofiaglobe

Снимка на деня

Rila

Rila

Интервюта и коментари

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

От нашите сътрудници

СЪЕДИНЕНИЕТО НА СЕВЕРНА И ЮЖНА БЪЛГАРИЯ

News image

След разпокъсването на българските земи, според Берлинския договор – 1(13) юли 1878 г, общонароден идеал н... Още

Punti di vista

Prof. Neumivaykin e il suo sistema di autoguarigione

News image

Il team russo ha visitato il leggendario dottore e guarito...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Il nemico, come crearlo

News image

L’anticristo, l’uomo più pericoloso del mondo. Un vecchio ...

Dal mondo