oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

Общество

107874621_2667298230226576_7694616824869128133_o

In una dichiarazione del 13 luglio, l'ambasciata degli Stati Uniti a Sofia ha affermato di sostenere il popolo bulgaro "mentre sostenete pacificamente una maggiore fiducia nel vostro sistema democratico e promuovete lo stato di diritto in Bulgaria". Manifestazioni e proteste sono un segno di una società civile prospera e vibrante, ha detto l'ambasciata americana, mentre le proteste a cui stanno partecipando diverse migliaia di bulgari a Sofia e in altre città sono entrate nella loro quinta notte, chiedendo le dimissioni del governo, del procuratore generale e un società basata sullo stato di diritto. “Ogni nazione merita un sistema responsabile nei confronti dello stato di diritto. Supportiamo il popolo bulgaro mentre sostenete pacificamente una maggiore fiducia nel vostro sistema democratico e promuovete lo stato di diritto in Bulgaria. Nessuno è al di sopra della legge ", ha dichiarato l'ambasciata. L'ultima serie di proteste è iniziata fuori dall'edificio della Presidenza a Sofia e ha proseguito verso l'edificio del Gabinetto. Entro le 23:00, l'area antistante l'edificio del gabinetto è rimasta chiusa al traffico a causa della grande folla. Ci sono state grida di "rassegnare" e "mafia", ha riferito la televisione nazionale bulgara. Ci sono stati insulti diretti al primo ministro Boiko Borissov e al procuratore generale Ivan Geshev, mentre lo spazio fuori dagli edifici di stato e governo era pieno di suoni di tamburi e vuvuzelas, secondo un rapporto della Radio nazionale bulgara. Tra i partecipanti alle proteste vi sono molti giovani, così come i partiti di opposizione e extraparlamentari di sinistra e destra, nonché i rappresentanti dell'iniziativa "Il sistema ci sta uccidendo", ha affermato BNR. Le proteste sono nate in mezzo a conflitti tra forze politiche diverse, figure governative e scontento generale per la gestione del paese. Borissov ha affermato che il suo governo, non si dimetterà.

Fonte:Sofiaglobe

F2C591C0-E059-4AEC-9344-8B51FFACED60

L'UE dovrebbe adottare regole comuni per contenere l'infezione da coronavirus.  Tuttavia, non dovremmo consentire nuovamente l'ulteriore chiusura delle frontiere all'interno dell'Unione.  Abbiamo già passato questo periodo.  Di conseguenza, migliaia di persone sono state bloccate e le forniture sono state interrotte, ha dichiarato  a Praga il ministro degli Esteri bulgaro Ekaterina Zaharieva.

 

 Sono arrivata in Repubblica Ceca in volo da Burgas, che prima trasportava turisti cechi in Bulgaria.  Vorrei dire che la Bulgaria è aperta ai turisti cechi e che abbiamo adottato tutte le misure necessarie per garantirne la sicurezza.  Mi congratulo inoltre con la Repubblica ceca per aver aperto le sue frontiere per l'ingresso gratuito dei cittadini dell'UE, ha affermato il ministro Zaharieva.

 

 I voli charter regolari Praga-Buras e Praga-Varna iniziano oggi.  La Bulgaria ha affrontato bene la pandemia di coronavirus ed è stato uno dei primi paesi con cui la Repubblica Ceca ha ripreso il turismo, ha dichiarato Tomáš Petříček, ministro degli affari esteri di questo paese.

photo_verybig_205191

Quarantena di 14 giorni obbligatoria per coloro che arrivano in Bulgaria dalla Svezia, dalla Gran Bretagna e dal Portogallo. Lo ha dichiarato il ministro della Salute Kiril Ananiev, citato dall'agenzia di stampa FOCUS.  Ha spiegato che l'isolamento obbligatorio rimane per i bulgari di ritorno dalla Gran Bretagna. "In definitiva, il nostro compito è preservare la salute e la vita dei cittadini bulgari. In Inghilterra, COVID-19 è molto sviluppato e una grande percentuale della popolazione è portatrice del virus", ha affermato il ministro.

Fonte:novinite


E9F75E0B-6D4E-45FC-92B6-05BEABFA656F

Per il secondo giorno consecutivo, centinaia di cittadini si sono radunati davanti all'edificio della presidenza per esprimere il loro sostegno al capo di stato.

 

 I dissidenti chiedono le dimissioni del Primo Ministro Boyko Borissov e del Procuratore capo Ivan Geshev.

 

 "La Bulgaria non è di proprietà degli oligarchi - lo è di tutti noi. Siamo qui per chiedere elezioni e un voto elettorale equo", ha aggiunto il presidente.

 

La protesta si è svolta alle 18:00

 

 Un'ora dopo, una seconda protesta, organizzata da GERB, ha avuto  luogo su Dondukov 1, alla quale hanno partecipato  attivisti di partito provenienti da tutto il paese.  Il partito ha dichiarato  che circa 10.000 persone si sono uniti  alla manifestazione pro-governativa.

 

Fonte:novinite 

Investment-Plan00

La Banca europea per gli investimenti (BEI), finanziata dall'European Investment Advisory Hub (EIAH), fornirà supporto al Comune di Burgas, in Bulgaria, per facilitare la preparazione del progetto per la costruzione del primo ospedale pediatrico nel paese. La costruzione del nuovo ospedale è parte integrante del programma di investimenti della municipalità di Burgas per il periodo 2020-2023 ed è anche considerata una componente importante della strategia sanitaria del paese dal Ministero della sanità. Il nuovo ospedale affronterà le esigenze sanitarie di bambini e adolescenti nella città di Burgas, una delle città in più rapida crescita in Bulgaria. Il Commissario europeo per l'economia, Paolo Gentiloni, ha dichiarato: “Il polo europeo di consulenza sugli investimenti è una componente fondamentale del piano di investimenti per l'Europa. Il finanziamento di un progetto è l'obiettivo principale e, talvolta, per sbloccare tale finanziamento, i promotori del progetto necessitano di assistenza tecnica per preparare i loro piani. Con il supporto fornito dall'Advisory Hub, presto il Comune di Burgas vanta il primo ospedale pediatrico in Bulgaria, che è qualcosa da festeggiare ”. La vicepresidente della BEI Lilyana Pavlova, che sovrintende ai servizi di consulenza della BEI, ha dichiarato: “Il sostegno consultivo della banca dell'UE sarà fondamentale per sbloccare gli investimenti nel settore sanitario in Bulgaria. Questo supporto arriva anche in un momento cruciale, all'indomani della crisi COVID-19, e sono molto felice che saremo in grado di supportare una delle più grandi città della Bulgaria nel fornire infrastrutture sanitarie all'avanguardia alla sua gente. Il sostegno EIAH è un buon esempio di come la BEI può riunire competenze di consulenza interna e locale per affrontare una sfida a lungo termine all'interno di uno Stato membro e contribuire a portare avanti un progetto investibile ". Il sindaco di Burgas Dimitar Nikolov, ha dichiarato: “Uno degli obiettivi principali dell'amministrazione della città di Burgas è migliorare costantemente la qualità della vita dei nostri cittadini. L'attuale partnership tra il Comune di Burgas e la BEI è un'altra opportunità per noi di farlo, poiché ci consentirà di investire in un settore di grande importanza per la nostra città: l'assistenza ai bambini. Costruire un nuovo ospedale specializzato nella fornitura di assistenza medica ai bambini non è importante solo per Burgas, ma per la regione sud-orientale della Bulgaria nel suo insieme. Consentirà ai professionisti medici di fornire un trattamento efficace ai pazienti pediatrici con gravi condizioni mediche ed eliminerà i rischi inutili associati al loro trasporto nei principali ospedali di Sofia. Inoltre, le nuove istituzioni mediche saranno strettamente collegate con la Facoltà di medicina della nostra Università, che è un altro significativo passo avanti nel raggiungimento del nostro obiettivo di lunga data di rendere Burgas un centro di eccezionale educazione medica. Con il suo sostegno, la BEI ha dimostrato ancora una volta di essere un potente alleato, determinato a sostenere il progresso della nostra società. Ora siamo al sicuro nella consapevolezza che il futuro della nostra comunità è luminoso, poiché "siamo in piedi sulle spalle dei giganti"! Il supporto consultivo della BEI e degli esperti di consulenza internazionale fornirà al comune uno studio di fattibilità completo che includerà la pianificazione funzionale e i progetti preliminari per l'ospedale, in linea con le migliori pratiche e standard internazionali. Il supporto consultivo sarà inoltre fondamentale per sbloccare l'accesso ai finanziamenti per questo ambizioso progetto, anche potenzialmente proveniente dai fondi strutturali e di investimento europei e dalla BEI (nell'ambito del Fondo europeo per gli investimenti strategici). La nuova struttura sarà di particolare importanza per la regione a causa della sua concentrazione di strutture sanitarie consolidate e programmi educativi. Il progetto, che dovrebbe essere completato entro il 2024, supporterà anche la crescita economica e faciliterà l'occupazione specializzata, attirando maggiori investimenti in un settore chiave dell'economia bulgara. Informazioni di base La Banca europea per gli investimenti (BEI) è la banca dell'Unione europea. È l'istituzione creditizia a lungo termine dell'UE ed è l'unica banca di proprietà e che rappresenta gli interessi degli Stati membri dell'Unione europea. Rende disponibili finanziamenti a lungo termine per investimenti solidi al fine di contribuire al raggiungimento degli obiettivi politici dell'UE. La BEI lavora a stretto contatto con altre istituzioni dell'UE per attuare la politica dell'UE. In qualità di maggiore mutuatario e prestatore multilaterale al mondo in termini di volume, la BEI fornisce finanziamenti e competenze per progetti di investimento solidi e sostenibili che contribuiscono al conseguimento degli obiettivi politici dell'UE. Oltre il 90% dell'attività della BEI si concentra sull'Europa, ma la Banca sostiene anche le politiche esterne e di sviluppo dell'UE. L'European Investment Advisory Hub (EIAH) è una partnership tra il gruppo Banca europea per gli investimenti e la Commissione europea nell'ambito del piano di investimenti per l'Europa. L'EIAH è progettato per fungere da punto di accesso unico a vari tipi di servizi di consulenza e assistenza tecnica. Supporta l'identificazione, la preparazione e lo sviluppo di investimenti in tutta l'UE. I suoi consulenti lavorano direttamente con i promotori di progetti per preparare un pacchetto di consulenza su misura per sostenere i progetti di investimento. L'EIAH sta aiutando i promotori di progetti attivi nel settore sanitario a identificare, preparare e attuare più investimenti per aumentare la resilienza delle società europee. Il piano di investimenti per l'Europa, noto come piano Juncker, è una delle massime priorità della Commissione europea. Si concentra sul potenziamento degli investimenti per generare posti di lavoro e crescita facendo un uso più intelligente delle risorse finanziarie nuove ed esistenti, eliminando gli ostacoli agli investimenti e fornendo visibilità e assistenza tecnica ai progetti di investimento. Il Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS) è il pilastro principale del piano Juncker e offre garanzie di prima perdita, consentendo alla BEI di investire in più progetti che spesso comportano rischi maggiori. I progetti e gli accordi approvati per il finanziamento nell'ambito del FEIS hanno già superato l'obiettivo di mobilitare 500 miliardi di euro in investimenti con sei mesi di anticipo, mobilitando 514 miliardi di euro entro giugno 2020.

Fonte:ec.europa.eu

Снимка на деня

Rila

Rila

Интервюта и коментари

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

От нашите сътрудници

СЪЕДИНЕНИЕТО НА СЕВЕРНА И ЮЖНА БЪЛГАРИЯ

News image

След разпокъсването на българските земи, според Берлинския договор – 1(13) юли 1878 г, общонароден идеал н... Още

Punti di vista

Dal mondo

Coronavirus, Oms inchiesta ci sarà al momento opportuno

News image

L'assemblea dell'Oms ha approvato una risoluzione che sanc...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'