oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

photo_verybig_205944

La prima settimana inizia con un'estate calda, ma si concluderà con un freddo autunnale. Dal lunedì al mercoledì è previsto un clima secco con temperature giornaliere comprese tra 27 e 32 gradi. Il più caldo sarà lungo il Danubio, lungo la valle dello Struma e nel sud-est. Ogni giorno i termometri indicheranno uno o due gradi verso il basso. Il vento è moderato, con raffiche momentanee e forti nel sud-est della Bulgaria. Intorno alla costa del Mar Nero nella prima metà della settimana rimarrà caldo con temperature nella parte più calda della giornata tra i 26 ei 28 gradi. Anche l'acqua di mare rimane nella fascia estiva, ma il mare non sarà calmo. L'altezza delle onde oscillerà tra un metro e due metri, su alcune sponde meridionali e oltre. In montagna le nuvole saranno dinamiche, più spesso significative nel pomeriggio con possibilità di precipitazioni insignificanti. Il vento sarà più forte più spesso, soprattutto nei massicci montuosi del sud-sud-est: i Rodopi, Strandzha e Sakar. I primi giorni della nuova settimana comportano un rischio estremamente elevato di incendi boschivi e sui campi. I campi e i territori forestali in tutta la Bulgaria sud-orientale, lungo la costa e nel centro-nord della Bulgaria sono vulnerabili. Il vento complicherà ulteriormente la situazione dell'incendio. Accendere un fuoco all'aperto è pericoloso. È richiesta anche un'attenzione particolare alle macchine agricole. Nella seconda metà della settimana, da giovedì in poi, sentiremo il primo respiro dell'autunno. Un fronte freddo passerà sul paese, che porterà le precipitazioni giovedì in luoghi delle montagne della Bulgaria sudoccidentale, e venerdì - in più aree del paese, ma principalmente nella metà occidentale. L'ultimo fine settimana dell'estate astronomica sarà fresco, senza precipitazioni, ma con temperature nella parte più calda della giornata - fino a 20-25 gradi.

Fonte:novinite

coronavirus-photo-military-medical-academy-604x272

Il bilancio delle vittime in Bulgaria tra le persone che erano risultate positive al nuovo coronavirus è aumentato nell'ultima settimana di 46, secondo i dati pubblicati il ​​13 settembre dal sistema informativo nazionale. La cifra riportata dal sistema informativo nazionale il 6 settembre era 671. L'aggiornamento quotidiano del 13 settembre ha dato il bilancio delle vittime a 717, con quattro nuovi decessi nelle ultime 24 ore. Delle quattro nuove morti, tutte avevano malattie concomitanti. Il numero di casi attivi di Covid-19 in Bulgaria è aumentato di 169 nell'ultima settimana, da 4247 segnalati il ​​6 settembre a 4416 segnalati il ​​13 settembre. Nell'ultima settimana il numero dei pazienti ricoverati è diminuito di 19 unità fino a un totale attuale di 736, mentre il numero in terapia intensiva è salito di quattro per un totale di 57. Un totale di 626 persone in Bulgaria si sono riprese dal virus nell'ultima settimana, per un totale attuale di 12 758. Il numero di casi confermati di nuovo coronavirus in Bulgaria fino ad oggi è 17.891, un aumento di 841 nell'ultima settimana. Il numero di personale medico risultato positivo al test è aumentato di 66 nell'ultima settimana, raggiungendo un totale di 1004. Il rapporto del 13 settembre del sistema informativo nazionale afferma che nell'ultimo giorno sono stati effettuati 2330 test PCR, di cui 92 positivi. Tra i casi confermati di recente, il numero maggiore si è verificato nella città di Sofia, 25 anni, e nel distretto di Blagoevgrad, 18. Per distretto, gli altri casi confermati di recente sono Bourgas due, Varna sei, Veliko Turnovo quattro, Gabrovo uno, Dobrich tre, Kurdzhali due, Kyustendil uno, Montana uno, Pazardzhik sette, Pernik due, Plovdiv due, Rousse due, Silistra uno, Sliven tre, Smolyan uno, Turgovishte uno, Haskovo uno, Shoumen uno e Yambol otto.

MH-Angelov-first-briefing-July-28-604x272

Il ministro della sanità bulgaro Kostadin Angelov ha dichiarato il 28 luglio che la spesa di bilancio per l'assistenza sanitaria sarebbe stata aumentata di circa 250 milioni di leva, o 128 milioni di euro, fino alla fine del 2020. Angelov, nel suo primo briefing con i giornalisti da quando ha assunto l'incarico di ministro della sanità la scorsa settimana, ha affermato che i finanziamenti aggiuntivi "garantiranno la stabilità del sistema [sanitario] nei prossimi mesi". Circa la metà di tale importo, 126,3 milioni di leva, consisteva in un aumento dei finanziamenti governativi per il Fondo nazionale di assicurazione malattia, l'agenzia governativa indipendente che gestisce la raccolta di assicurazioni sanitarie obbligatorie e trasferisce i fondi al sistema sanitario. Separatamente, i finanziamenti per il personale medico per ricevere pagamenti aggiuntivi di 1000 leva per il loro lavoro in prima linea saranno aumentati di 67 milioni di leva fino alla fine dell'anno, mentre il personale medico e altri operatori sanitari trarrebbero beneficio dall'aumento del 30% del personale i costi delle istituzioni statali che combattono la pandemia, che costerà 12,4 milioni di leva. C'erano anche finanziamenti aggiuntivi per le strutture mediche - 17,3 milioni per gli ospedali che operano come imprese commerciali e sei milioni di leva per le strutture gestite dai comuni, ha detto Angelov. Le cifre annunciate da Angelov erano le stesse menzionate dal primo ministro Boiko Borissov il giorno prima, quando aveva presentato un pacchetto di ulteriori misure sociali ed economiche volte a ridurre l'impatto della pandemia di Covid-19. Angelov ha anche citato il programma, approvato dal Consiglio dei Ministri a metà luglio, per sovvenzionare il turismo interno. Nell'ambito di questo programma, il personale medico idoneo e gli altri operatori in prima linea riceveranno una tantum di 210 leva se prenotano un soggiorno di almeno sette notti negli hotel bulgari. Il regime sarà in vigore fino al 30 novembre 2021 e costerebbe 15 milioni di leva.

Fonte:Sofiaglobe

Снимка на деня

Rila

Rila

Интервюта и коментари

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

От нашите сътрудници

СЪЕДИНЕНИЕТО НА СЕВЕРНА И ЮЖНА БЪЛГАРИЯ

News image

След разпокъсването на българските земи, според Берлинския договор – 1(13) юли 1878 г, общонароден идеал н... Още

Punti di vista

Dal mondo

Accordo Israele ed Emirati Arabi: un terremoto geopolitico ?

News image

  Israele e Emirati Arabi Uniti (UAE) hanno annunciato...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'