oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

oscar-wilde-22

Oscar Wilde è indubbiamente uno dei più grandi scrittori e poeti che abbia mai vissuto. Molte persone associano il suo nome al ritratto di Dorian Gray, ma ci sono anche molte delle sue opere che non sono state così popolari come meritano.

 

In Bulgaria, ad esempio, non è noto che Wilde dedichi un sonetto al nostro paese dopo aver letto del massacro della repressione della rivolta di aprile. Il suo lavoro era ancora un altro modo per attirare l'attenzione del pubblico in Occidente sugli orrori che stanno accadendo nel nostro paese durante questo periodo.

 

Pubblichiamo il poema originale:

 

 

Sul massacro dei cristiani in Bulgaria

 

CRISTO, tu vivi davvero? o sono le tue ossa

 

 Ancora raddrizzati nel loro sepolcro scavato nella roccia?

 

 E la tua Ascesa era solo sognata da Lei

 

 Di chi è l'amore per te per tutto il suo peccato?

 

 Perché qui l'aria è orribile con i gemiti degli uomini,

 

 I sacerdoti che invocano il tuo nome vengono uccisi,

 

 Non senti l'amaro lamento del dolore?

 

 Da quelli i cui figli si trovano sulle pietre?

 

 Scendi, o Figlio di Dio! oscurità incestuosa

 

 Tende la terra e attraverso la notte senza stelle

 

 Vedo sulla tua croce la luna crescente!

 

 Se tu in verità hai fatto esplodere la tomba

 

Scendi, o figlio dell'uomo! e mostra la tua potenza,

 

Affinché Maometto non sia incoronato al posto tuo!

Glory-Non-ce-tempo-per-gli-onesti

Sappiamo poco o niente della produzione bulgara attuale, ma a giudicare daGlory. Non c’è tempo per gli onesti verrebbe da pensare che a Sofia si fa un cinema di livello. Ben recitato, solidamente scritto, il film della coppia Kristina Grozeva/Petar Valchanov, anche sceneggiatori, disegna il quadro tragicomico di un paese postcomunista dove le manovre di potere di un élite in carriera desiderosa di conformarsi a un modello capitalistico occidentale contrastano con la miseria economica e spirituale di una società svuotata dei valori del passato in cambio di niente.  

In questo contesto il racconto dell’operaio delle ferrovie povero ma onesto che, trovata una borsa piena di soldi sui binari, la consegna all’autorità, assume un sapore di commedia nera. Per sfruttare la cosa a fini elettorali, la grintosa pr del Ministero dei Trasporti fa dell’uomo l’eroe del giorno, ma la ricompensa di un nuovo (scadente) orologio in sostituzione del vecchio regalatogli dal padre innesta una trafila per riaverlo, da cui emerge in filigrana con graffiante precisione il kafkiano presente della Bulgaria, e volendo di noi tutti.  

GLORY - NON C’E’ TEMPO PER GLI NESTI  

Commedia 

Di Kristina Grozeva e Petar Valchanov 

Con Margita Gosheva, Stefan Denolyubov 

Bulgaria 2016 

****                                                                                                                                                                             Fonte:Lastampa.it

Kristian-Kostov-3-e1489355740658

Arriva il trentaquattresimo paese in gara all’Eurovision 2018: si tratta della Bulgaria, che via twitter ha confermato la sua patecipazione all’Eurovision 2018.  Dunque BNT, l’emittente nazionale del Paese si allinea al via, nuovamente agguerrita dopo il secondo posto diKristian Kostov che ha lasciato l’amaro in bocca a tutto il team biancorossoverde. Non è stato ancora deciso come sarà selezionato l’artista ma se sarà seguita la tendenza degli ultimi anni, è probabile che si opterà per la selezione interna.

Hanno già confermato: Armenia, Australia, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Lituania, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Serbia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina.

Si affiderà ad una scelta interna anche il Belgio. Si tratta di un cambiamento visto che quest’anno la partecipazione è affidata a VRT, l’emittente di lingua fiamminga, che si alterna con la francofona BRT e i fiamminghi negli ultimi anni avevano preferito un concorso di selezione: era successo sia con Axel Hirsoux nel 2014 che con Laura Tesoro nel 2016. Si torna dunque ad una selezione interna secca, come nel 2010, quando fu selezionato Tom Dice, poi sesto in concorso. Nel 2012, Iris fu scelta internamente ma fu organizzata una selezione per la canzone fra due brani.

Hans van Goethem, portavoce di VRT ha spiegato che la tv sta trattando coi diversi artisti sia famosi che emergenti:

La cosa più importante è trovare la miglior combinazione possibile e tutto comincia dalla scelta dell’artista. Quando avremo preso una decisione lo comunicheremo: siamo attualmente nella fase finale del processo di scelta.

Fra i nomi che circolano quello di Natalya Druyts, gloria del pop belga con oltre 500000 copie vendute, che si sarebbe proposta; Billie, la giovanissima interprete (classe 1999) lanciata dalla collaborazione col Dj Netsky che di recente si è proposta nel mianstream col singolo Give me the knifeOscar and the Wolf, cantautore indie di buona fama anche in Europa e i Bazart, il cui album Echo ha avuto ottimi riscontri in patria.              Fonte:eurofestivalnews.com

Снимка на деня

Rila

Rila

От нашите сътрудници

СЪЕДИНЕНИЕТО НА СЕВЕРНА И ЮЖНА БЪЛГАРИЯ

News image

След разпокъсването на българските земи, според Берлинския договор – 1(13) юли 1878 г, общонароден идеал н... Още

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Debito pubblico americano e il mito dell'arma cinese

News image

L’idea che la Cina possa utilizzare le quote di debito pub...

Dal mondo