oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

flags-1617488_960_720

La Commissione ha adottato una decisione che approva richieste supplementari dalla Bulgaria per il supporto tecnico attraverso il programma di sostegno alla riforma strutturale (SRSP). I progetti finanziati dalla decisione odierna si concentrano sulle riforme nel settore dell'insolvenza, con misure di accompagnamento per rafforzare l'infrastruttura giudiziaria e il governo societario delle imprese di proprietà statale. I progetti saranno finanziati con il trasferimento volontario alla Bulgaria di 1,5 milioni di euro dalla componente di assistenza tecnica nell'ambito dei fondi strutturali e di investimento europei all'SRSP. Il programma di lavoro allegato alla decisione delinea le azioni che saranno finanziate e definisce le priorità, gli obiettivi e i risultati attesi dei progetti di riforma.
Queste riforme sono anche rilevanti al fine di preparare una transizione graduale al meccanismo di cambio II. Le autorità bulgare si sono impegnate ad attuare una serie di impegni precedenti nel contesto dell'aspettativa di adesione all'ERM II e all'Unione bancaria entro luglio 2019. Nel 2015 la Commissione ha istituito il servizio di sostegno alle riforme strutturali (SRSS) per sostenere gli Stati membri nella preparazione, progettazione e attuazione di riforme istituzionali, strutturali e amministrative. SRSS gestisce il programma di supporto per le riforme strutturali, disponibile su richiesta di tutti gli Stati membri dell'UE.

gazoprovod2-562508-810x0-306311-810x0

Il primo ministro bulgaro Boyko Borissov e il ministro turco dell'energia Fatih Dömmezon il 3 agosto hanno aperto il nuovo gasdotto di transito in Turchia. Il tubo è lungo circa 20 km e collega la stazione di compressione di Lozenets con l'impianto di depurazione di Nedyalsko.
Attualmente, i gasdotti dalla Russia alla Macedonia, alla Turchia e alla Grecia attraversano la Bulgaria.
Il nuovo tratto è parallelo al tubo di transito esistente e consentirà di invertire la direzione del movimento del gas naturale dalla Turchia alla Bulgaria, se necessario. La costruzione è iniziata nel 2016.
Grazie al nuovo gasdotto, la capacità del gasdotto di transito aumenta di 1,7 miliardi di metri cubi di gas all'anno. Inoltre, il movimento del carburante blu può essere bidirezionale, non solo dalla Bulgaria alla Turchia, ma anche viceversa.
Attualmente oltre il 100% del gas consumato in Macedonia passa attraverso la Grecia, il 70% di quello in Grecia e tra il 30% e il 40% di quello necessario in Turchia. La Russia, tuttavia, prevede di reindirizzare il suo traffico di transito dall'attuale gasdotto attraverso Moldavia, Romania e Bulgaria a Blue Stream in Turchia e il flusso turco, che è attualmente in costruzione.
gazoprovod-562514-810x0-306315-810x0
Fonte:bnt.bg

aeroporto

Nei prossimi nove anni, altri 256 milioni di leva saranno investiti negli aeroporti di Burgas e Varna. Durante i primi dieci anni la concessionaria ha investito 350 milioni di BGN, a seguito dei quali i due aeroporti sulla costa hanno nuovi terminali, infrastrutture rinnovate, sistemi informatici e di comunicazione. Lo ha detto a Burgas Ulrich Heppe, amministratore delegato della società di concessione negli aeroporti di Bourgas e Varna.
A Burgas durante una cerimonia ufficiale, Heppe ha accettato il premio della Camera di Commercio e Industria - Burgas per il contributo allo sviluppo dell'economia nella regione. Durante la cerimonia dei premi annuali della Camera, anche il concessionario dell'aeroporto ha ricevuto il premio nella categoria delle grandi imprese con oltre 250 dipendenti, 24chasa ha riferito. La società concessionaria è stata inoltre premiata per il contributo e gli investimenti nelle infrastrutture di trasporto, l'attrazione di nuove compagnie aeree e l'aumento del numero di destinazioni e passeggeri.
Continuiamo a investire, cercando di offrire le condizioni perfette per tutti: vettori, visitatori e dipendenti ", ha dichiarato Heppe, informando che nove nuove compagnie aeree hanno completato i voli dall'aeroporto di Burgas quest'anno e dieci nuovi voli sono stati inclusi nella stagione estiva programma I risultati della società di gestione del concessionario dell'aeroporto comprendono anche 48 nuovi posti di lavoro e due nuovi programmi di sviluppo professionale per il personale permanente e stagionale.
Prosegue la ricostruzione degli aeroporti di Burgas e Varna, con Burgas in seguito all'estensione al terminal e sulla piattaforma dell'aeroporto. La società di concessione ha una partecipazione tedesco-bulgara. Ha vinto una concessione per la gestione dell'aeroporto di Varna e dell'aeroporto di Bourgas per 35 anni. Heppe ha aggiunto che nel 2016 entrambi gli aeroporti hanno accolto più di 4,5 milioni di passeggeri e più di 35.000 voli ogni 100 compagnie aeree bulgare e straniere che operano charter e voli di linea verso più di 140 destinazioni in Europa, Asia e Africa. In entrambi gli aeroporti ci sono più di 615 impiegati fissi e 1150 stagionali.

Снимка на деня

Rila

Rila

От нашите сътрудници

СЪЕДИНЕНИЕТО НА СЕВЕРНА И ЮЖНА БЪЛГАРИЯ

News image

След разпокъсването на българските земи, според Берлинския договор – 1(13) юли 1878 г, общонароден идеал н... Още

Интервюта и коментари

Intervista a Simone Cossu-a Sofia una nuova vita

News image

  Prima d'ora ci siamo incontrati soltanto una volta...

Interviste e commenti

Dal mondo

L’IMPATTO MULTIDIMENSIONALE DELLE POLITICHE DELLA AMMINISTRAZIONE TRUMP

News image

Qualche giorno fa il Vice Presidente Americano Pence&...

Dal mondo